Pubblicato: mer, 20 Feb , 2013

Lo spot omofobo di “Fratelli d’Italia”

Due candidati del neo-partito di Giorgia Meloni pubblicano un video che fa il verso al messaggio lanciato da una coppia omosessuale a Sanremo

NEWS_101216

Di Alessandro Salvia

Due candidati del neo-partito di Giorgia Meloni pubblicano un video che fa il verso al messaggio lanciato da una coppia omosessuale a Sanremo. La Meloni: “A nome di Fratelli d’Italia chiedo scusa” “Siamo all’omofobia elettorale. Il video non solo è di cattivo gusto, ma è chiaramente offensivo verso i gay” dichiara Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center. “Adesso vedremo cosa avrà da dire Giorgia Meloni, se questa è la linea politica e di comunicazione che Fratelli d’Italia vuole adottare nei confronti degli omosessuali. L’omofobia è una brutta malattia, farla entrare in parlamento è ancora peggio” conclude. Immediate sono state le scuse del leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: “A nome di Fratelli d’Italia chiedo scusa per il video-parodia, di pessimo gusto, realizzato in maniera autonoma da alcuni esponenti padovani e solidarizzo con le persone e le associazioni che si sono sentite offese. Ribadiamo la nostra ferma condanna per ogni specie di omofobia”. Quella di far leva sui cosiddetti “temi etici” in campagna elettorale è una vecchia abitudine delle destre di tutto il mondo. A sentir loro, tra i più grandi problemi del nostro Paese sono le coppie omosessuali e la possibilità che ottengano gli stessi diritti delle persone “normali”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Video

Service Unavailable.