Pubblicato: ven, 17 Gen , 2014

Rinvio a giudizio per Cota accusato di peculato

Dopo l’annullamento delle elezioni in Piemonte, arriva per Cota il rinvio a giudizio con l’accusa di peculato
cota-bresso

L’attuale governatore delle regione Piemonte, Roberto Cota, e il precedente governatore Mercedes Bresso

Ieri la procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio con l’accusa di peculato per Roberto Cota, il presidente della Regione Piemonte, insieme a 39 consiglieri regionali. Tra i consiglieri quasi tutti i nomi della maggioranza. Solo 16 i politici piemontesi non implicati nell’inchiesta. Tra coloro che sono sfuggiti alla richiesta di rinvio a giudizio all’ultimo ci sono Mercedes Bresso, ex presidente della Regione, e Monica Cerutti di Sel che erano accusate  solo di finanziamento illecito al partito, Cerutti anche di peculato.

L’inchiesta, iniziata nel 2012 è quella per le spese sostenute con i fondi dei gruppi consiliari regionali e ha coinvolto 56 consiglieri per le ipotesi di peculato, truffa e finanziamento illecito ai partiti. La procura ufficializzerà anche le richieste di archiviazione, le cui motivazioni sono contenute in 22 pagine.

E’ stata ritenuta convincente la versione dell’ex presidente della Regione Piemonte, Mercedes Bresso, secondo la quale i servizi, le foto e i video commissionati in campagna elettorale sono stati usati per il sito web del gruppo e quindi potevano rientrare nelle spese del gruppo. Dopo avere chiarito la sua posizione Mercedes Bresso ha parlato di  «una Regione umiliata da un presidente eletto illecitamente e ora rinviato a giudizio per spese personali a carico della collettività. Mi domando – conclude Bresso – cos’altro deve succedere per costringere Cota a staccarsi dalla poltrona?».  I l segretario delle Lega Nord, Matteo Salvini commenta così la richiesta di rinvio a giudizio: «Ormai in Piemonte governa la magistratura».  Sulla vicenda si esprime anche Mario Carossa, capogruppo della Lega Nord«Andiamo avanti convinti di dimostrare la correttezza del nostro comportamento davanti al Gip».

Dopo l’annullamento delle elezioni regionalei del 2010, il governatore Cota e la squadra leghista in Regione dovranno affrontare quest’altra vicenda giudiziaria, ma questo non sembra scoraggiare  la volontà della giunta regionale di andare avanti. Anche le parole di Carossa, presidente del gruppo regionale della LegaNord,  lo dimostrano: «Tutto come previsto; sono contento per le richieste di archiviazioni per tutti tranne che per Bresso».  Davide Bono, capogruppo del movimento 5 stella a Palazzo Lascaris suggerisce di ritornare alle urne e afferma «40 richieste di rinvio a giudizio per la Regione Piemonte, 33 del centrodestra e 7 del centrosinistra. Mi chiedo come, insieme alla sentenza di annullamento di convalida degli eletti, si possa voler andare avanti in queste condizioni. Non trattasi più di cecità, sordità, nè di accanimento terapeutico, ma, a questo punto, di incapacità di intendere e volere».

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Napoli core ‘ngrato

27 novembre 2020, Commenti disabilitati su Napoli core ‘ngrato

Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

17 novembre 2020, Commenti disabilitati su Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

11 novembre 2020, Commenti disabilitati su Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

23 ottobre 2020, Commenti disabilitati su La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.