Pubblicato: gio, 14 Mar , 2013

Gaza. Ricominciamo. Ora.

Appuntamento sociale solidale alla Casa della Cultura araba Al Quds di Palermo

 

 

di Rosalba Barbato Di Giuseppe

NEWS_107301Giovedì 14 marzo presso la Casa della Cultura araba Al Quds di Palermo, via F. Guardione n. 23, a partire dalle ore 19.00, ci sarà un’ AperiCena con la cucina palestinese del ristorante Al Quds accompagnata dalla musica popolare di Francesca Librizzi, Donatella Li Puma, Moffo Schimmenti e del cantastorie Paolo Zarcone.

L’apericena ha un contributo di 10 euro, di cui la metà interamente destinata al progetto, Gaza Ricominciamo. Ora.Il progetto- portato avanti dal CISS, Cooperazione Internazionale Sud Sud – rappresenta una seconda fase dell’intervento “Iniziativa di sostegno psicosociale ed educativo a tutela dei gruppi vulnerabili della striscia di Gaza” conclusosi dicembre 2011. Lo scopo è dare assistenza psico-educativa ai bambini, agli adolescenti e alle loro famiglie e creare opportunità di lavoro per le donne in sette aree della Striscia di Gaza, si vogliono raggiungere gli obiettivi prefissi attraverso incontri di formazione sull’approccio educativo e sul sostegno psicosociale rivolto ad animatori e psicologi, attività ludiche per bambini dagli 8 ai 12 anni di età, assistenza psicosociale per i giovani dagli 8 ai 17 anni e per le loro famiglie, corsi di alfabetizzazione per le donne, incontri di sensibilizzazione rivolto alle comunità e agli operatori sociali, sportelli di ascolto e orientamento per le donne,sostegno dei laboratori di sartoria rivolte alle donne.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Video

Service Unavailable.