Pubblicato: sab, 7 Giu , 2014

Da Piacenza 100×100 in movimento per Radio 100 passi

Nel nome di Peppino Impastato parte da Piacenza la sfida di raccolta fondi per Radio 100passi

 

Domenica 8 giugno a Piacenza è in programma il primo evento di raccolta fondi a sostegno di Radio 100 passi, organizzato dal gruppodi 100×100 in movimento,capitanato da Rossella Noviello.Una festa all’aperto, un pranzo per tutti, organizzato presso l’associazione La Cuccia, una piacevole struttura nel verde, impegnata da tempo comecentro ricreativo e lavorativo a favore di persone con disabilità. Una rete di attenzione al sociale, all’ambiente e all’informazione che si metterà in movimento per unire idealmente il nord al sud .  “Non c’è Nord e non c’è Sud, ci sono persone che fanno rete per cambiare le cose”, ha sottolineato Rossella Noviello, da anni attiva nell’associazionismo antimafia, come ci tiene a sottolineare, che passa anche dalla memoria delle sue vittime. “Noi sosteniamo Radio100passi, come qualche anno fa abbiamo sotenuto Telejato, perché crediamo che la subcultura mafiosa possa essere sostituita dalla bellezza degli impegni di tante persone. La stessa bellezza che Peppino Impastato amava profondamente e per la quale ha dato la sua vita”. Il gruppo di 100 x 100 in movimento condividerà l’iniziativa con Legambiente Piacenza, Trieste34, La Pecora Nera onlused altre associazioni che si stanno iscrivendo in queste ore. Anche al Nord, le mafie sono ormai presenti in modo pervasivo e per questo esiste, come al Sud,  un movimento di giovani studenti che vogliono fare informazione con coraggio e sul territorio, denunciando quello che non va, da Milano a Bologna, con Cortocircuito, Dieci eVenticinque, il Megafono. e che si ricollegano idealmente al progetto di rete100passi e del network 100 passi, che a Palermo ha una soria ed è già un riferimento forte per un gruppo di giovani under 30, che aspirano a fare del loro impegno civile anche un’occasione di formazione professionale e di lavoro. Domenica, a Piacenza per raccontare le origini di rete 100 passi ed il progetto di Radio100passi interverà Danilo Sulis, uno dei compagni di Peppino Impastato e presidente di rete100passi, con un video di Fabrizio Guercio con la collaborazione di Marco Salfi e Mat Nardone, per proporre la storia passata e recente del progetto 100passi. Con Sulis anche Imd, ilpoliziotto e scrittore, ideatore di 100x100in movimento ed  Elia Minari  della web-tv Cortocircuito di Reggio Emilia.

 fronte retro definitiva

Di

- Direttrice responsabile della testata giornalistica 100 Passi. Giornalista esperta in nuovi diritti, salute e sanità. Appassionata di cinema e di buone letture. Membro eletto del Collegio dei Probiviri della Federazione Nazionale della Stampa Italiana.

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Progetto segni: tante voci per riflettere.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Progetto segni: tante voci per riflettere.

I costi della Chiesa Cattolica.

20 ottobre 2021, Commenti disabilitati su I costi della Chiesa Cattolica.

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

Video

Service Unavailable.