Pubblicato: gio, 31 Ott , 2013

A Capaci contro la violenza sulle donne

Una giornata dedicata all’informazione e sensibilizzazione, in aiuto di chi vuole “riprendersi la vita”

 

Locandina 1 novembre 2013 CapaciVenerdì 1 novembre, a qualche settimana dalla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’associazione M.S.O.S. ha organizzato a Capaci (prov. di Palermo) una mattinata di informazione e sensibilizzazione nell’ambito della campagna “Riprenditi la vita”.

Il progetto, promosso dall’associazione onlus, consiste in un’azione di prevenzione e di contrasto della violenza di genere su donne e bambini, partendo dalla considerazione che dal 2005 al 2012 sono state 874 le donne uccise da compagni, ex compagni, fidanzati e mariti e che le azioni criminose nei loro confronti non sono mai casuali, né hanno forme sconosciute. La fonte del crimine è la violenza che si afferma in ogni contesto sociale, nella sofferenza di chi è costretto a vivere come vittima.

«Il nostro lavoro è basato principalmente sulla consulenza legale e psicologica – spiega il presidente dell’associazione, l’avvocato Emanuele Perez – offrendo a chi chiama il nostro “numero antiviolenza” (091.7487880) uno spazio di ascolto telefonico in cui è possibile esprimere i propri vissuti. La campagna che sviluppiamo attraverso la consueta attività informativa punta a diffondere la cultura del rispetto della donna e della non violenza, attivando sinergie con qualsiasi soggetto istituzionale o espressione della società civile che s’impegna a prevenire la violenza in ogni sua forma. Importante, dunque, la collaborazione con l’Amministrazione comunale di Capaci».

Il progetto è stato sposato sin da subito dal Comune, cosicché dalle 10 alle 13 di domani si ritroveranno insieme in piazza Calogero Troia a informare ed entrare in relazione con quanti avranno bisogno di sapere come reagire davanti una qualsiasi forma di violenza.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

6 novembre 2022, Commenti disabilitati su Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

Video

Service Unavailable.