Pubblicato: gio, 7 Mar , 2013

8 Marzo incontriamoci in piazza

Palermo-Il collettivo Sorellanza e Libertà invita tutte le donne a festeggiare l’8 marzo a Piazza Verdi, di fronte il Teatro Massimo

 

 

di Rosalba Barbato Di Giuseppe

NEWS_105265In occasione dell’8 marzo il collettivo Sorellanza e Libertà di Palermo propone a tutte le donne di ogni età e provenienza un pomeriggio culturale al femminile. Si terranno reading di poesie e libri, si distribuirà del materiale informativo utile per ogni donna. Un pomeriggio all’aperto da trascorrere con le donne e per le donne, per un’iniziale conoscenza ad ogni partecipante verrà chiesto di compilare un questionario (che resterà anonimo, se lo si vorrà).

Il collettivo Sorellanza e Libertà nasce dall’esigenza di alcune ragazze di incontrarsi, conoscersi, approfondire e discutere le dinamiche che portano alla violenza, dettata da una cultura patriarcale che è tuttora viva e vegeta, nonostante le giustificazioni, le minimizzazioni.
L’intento del giovanissimo gruppo non è solo quello di solidarizzare contro ogni tipo di violenza, non vuole partire dal triste fatto che ogni donna può esserne vittima, punta soprattutto a dare risalto le capacità di ciascuna, di riscoprire, attraverso un lavoro educativo, una formazione sentimentale basata sull’empatia e il riconoscimento, il potenziale positivo insito in ogni donna, che lo offre, lo mette in comune, lo accresce attraverso le altre amiche, sorelle che ha accanto ogni giorno. Un lavoro quotidiano quindi, che ogni donna svolge, ampliandolo , aggiungendogli valore, attraverso l’incontro continuo, costante con altre donne.
Quello che ha capito il collettivo è che importante non dare niente per scontato, che è bello cercarsi, riconoscersi, sentirsi insieme anche quando fisicamente non è possibile, farsi portatrici di un nuovo modo di concepire le relazioni, l’essere donne, quindi la vita.
Il collettivo si attiva da circa tre anni nella città di Palermo e non solo, ha partecipato a diverse iniziative organizzate in difesa delle donne, ha organizzato assemblee, è stata presente in piazza in eventi molto importanti, quali il Primo maggio solidale organizzato da Utopia Socialista, Socialismo Rivoluzionario, l’Associazione 3 Febbraio. Tuttora sta raccogliendo firme per l’ appello Libertà, Dignità e Rispetto, Dipende da noi donne, che ha raggiunto una quota di 1000 firme, tra di esse ne spunta una musicale che ha il volto di Fiorella Mannoia. Per chi fosse interessata sarà possibile firmare.
Incontriamoci in piazza!

Letture consigliate:
Sorellanza e Libertà, Per un Nuovo Impegno Femminile di Carla Longobardo.
L’ origine femminile dell’umanità. Dialoghi, lezioni, articoli di Sara Morace, Dario Renzi.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

5 dicembre 2022, Commenti disabilitati su Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Video

Service Unavailable.