Pubblicato: gio, 6 Feb , 2014

Squinzi: “Letta risponda altrimenti andremo da Napolitano”

Il 19 febbraio Letta è atteso in Confindustria
Giorgio Squinzi

Giorgio Squinzi

Se Enrico Letta verrà a mani vuote “non ci resterebbe altro che appellarci a Napolitano”. Ultimatum del leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervistato da Giovanni Minoli su Radio24. Il 19 febbraio il premier è atteso in via dell’Astronomia.
Un governo Letta bis, Renzi premier, o elezioni? In caso di impasse del Governo sul fronte dello sviluppo e delle risposte alla crisi sollecitate dalle imprese, “il Presidente della Repubblica saprà prendere le decisioni giuste”, avverte Squinzi.

“Più che un disfattista, credo di essere un realista” è la replica del leader degli industriali alla stoccata che gli ha lanciato il premier nei giorni scorsi. Poi ieri il faccia a faccia a Palazzo Chigi. “Ci siamo spiegati – dice Squinzi- Gli ho presentato le nostre priorità, che devono essere realizzate in tempi strettissimi”. Dal premier l’impegno a venire il 19 a Confindustria, per partecipare ad una riunione del direttivo degli industriali: Squinzi si aspetta che lo faccia “portando delle soluzioni, alcune già fatte, altre avviate”.

”Non mi risulta”. Così Squinzi, entrando in Palazzo Vecchio a Firenze, ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano se avesse in programma un incontro riservato con il sindaco della città e segretario del Pd, Matteo Renzi. Squinzi è a Firenze per il convegno ‘Le città metropolitane: una riforma per il rilancio del Paese’ organizzato dalla Rete associazioni industriali metropolitane; il convegno sarà apeto dal ‘saluto’ proprio del sindaco di Firenza Matteo Renzi.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Video

Service Unavailable.