Pubblicato: dom, 23 Mar , 2014

Schermaglie tra Siria e Turchia

Abbattuto jet siriano al confine con la turchia, impegnato in una azione di bombardamento contro i ribelli

 

Schermata 03-2456740 alle 16.09.18A confermare la notizia un esponete dell’esercito di Damasco, che ha definito quella di Ankara un’  «aggressione militare ingiustificata e senza precedenti».

Il caccia è stato abbattuto nei pressi dell’area di Kassab, nel nord della provincia di Latakia, vicino al confine con la Turchia, dove negli ultimi giorni ribelli jihadisti hanno lanciato un’offensiva contro le forze lealiste. Incolume il pilota del velivolo abbattuto che si è salvato eiettandosi.

Permane il dubbio sulla posizione del jet al momento dell’abbattimento, il premier turco Recep Tayyip Erdogan giustificherebbe l’azione a causa di un presunto sconfinamento «Se violi il nostro confine, il nostro schiaffo sarà duro» , contrariamente a quanto affermato dalle autorità militari siriane che asseriscono che il jet fosse nello spazio aereo siriano.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Video

Service Unavailable.