Pubblicato: lun, 30 Dic , 2013

Nuovo attentato a Volgograd

Ennesimo caso di violenza nel sud della Russia, il numero delle vittime del terrorismo sale a 31

 

 

Volgograd02 (2)Dopo l’episodio di ieri, stamattina un altro attentato kamikaze ha colpito Volgograd, nella Russia meridionale. Questa volta l’attentatore, recante con sé 4kg di trinitrotoluene, ha provocato l’esplosione di un filobus, sul quale era salito a bordo come un normale passeggero. La deflagrazione ha provocato la totale distruzione del veicolo e la morte di almeno 18 persone, stando agli ultimi bilanci.

La polizia ritiene che i due attentati siano connessi, a giudicare dalla stessa fattura degli ordigni esplosivi e dalla modalità kamikaze dell’atto. Tale legame fa nascere nel paese la paura di un ritorno al terrorismo, in un periodo così critico per la Russia di Putin che si accinge ad accogliere le Olimpiadi invernali. Proprio per il riscontro mediatico che caratterizza l’evento sportivo, dopo questi episodi di violenza la Polizia russa ha dichiarato una celere implementazione dei sistemi di sicurezza del paese, per evitare che in previsione dell’evento si possano ripetere ulteriori attacchi terroristici.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Marcello Dell’Utri, il potere nell’ombra

4 giugno 2023, Commenti disabilitati su Marcello Dell’Utri, il potere nell’ombra

Sicilia: il ritorno politico di Cuffaro e Lombardo

3 giugno 2023, Commenti disabilitati su Sicilia: il ritorno politico di Cuffaro e Lombardo

A Verona Peppino Impastato in una croce laica

31 maggio 2023, Commenti disabilitati su A Verona Peppino Impastato in una croce laica

Bankitalia, diamanti e mafia: risarciti i clienti truffati, ma ancora sospeso Bertini

30 maggio 2023, Commenti disabilitati su Bankitalia, diamanti e mafia: risarciti i clienti truffati, ma ancora sospeso Bertini

L’Antimafia che non c’è

28 maggio 2023, Commenti disabilitati su L’Antimafia che non c’è

Video

Service Unavailable.