Pubblicato: ven, 15 Nov , 2013

Lo sciopero generale a Palermo: “Cambiate la legge di Stabilità”

Circa seimila lavoratori hanno partecipato alla manifestazione indetta da Cgil e Uil. Calà: «Abbiamo bisogno di un’altra politica » Palazzotto (Sel) « Una legge sbagliata che fa pagare sempre i soliti noti»

 

DSC06897 Uomini, donne, giovani (pochi) e meno giovani, tutti alle prese con un lavoro che oggi c’è ma domani chissà, uniti in un solo corteo all’unico grido di “Lavoro! Lavoro!”. Il tragitto della manifestazione è breve, dalla centralissima piazza Verdi fino a sotto la Prefettura, dove i rappresentanti di CGIL e UIL, organizzatori dello sciopero generale, hanno urlato il loro no alla legge di stabilità e più in generale all’operato degli ultimi governi, colpevoli, secondo loro, di non aver saputo gestire la crisi economica e di riversare sempre sulle spalle dei lavoratori il conto salato di questa lunga congiuntura economica.

Circa seimila, secondo gli organizzatori, sono stati alla fine i partecipanti provenienti da Palermo e provincia. Tra loro la Fiom-Cgil di Termini Imerese dell’ex indotto Fiat, i comparti di scuola, comunicazione, edilizia ed impresa, i lavoratori dell’Ansaldo Breda, del Brass Group oltre ad un drappello di studenti appartenenti all’ UDU, il sindacato universitario molto vicino alla CIGL.

«È uno sciopero contro la politica che ha creato questo governo panettone – esordisce il segretario provinciale della CGIL, Maurizio Calà – chiediamo una legge elettorale che faccia scegliere gli uomini e le idee perché quella che vogliamo è un’altra politica».

Duro l’attacco al governo Letta, ritenuto di aver varato una legge troppo debole che non consente il rilancio del Paese : «Abbiamo bisogno di liquidità immediata, attraverso un taglio delle tasse che dia respiro alle imprese per sbloccare nuove assunzioni ed un accordo che permetta ai comuni di sforare il patto di Stabilità». Calà poi indica dove si possono andare a prendere le risorse necessarie « C’è bisogno che chi ha di più paghi di più, per questo sosteniamo una patrimoniale ed una maggiore pressione fiscale sulle rendite finanziarie. Inoltre si può migliore l’efficienza dell’amministrazione pubblica riducendone gli sprechi e conbattere l’evasione fiscale».

«La legge di Stabilità va cambiata – conclude Calà – se non voglia fare dell’Italia un malato cronico e della Sicilia un malato terminale».

A stretto giro di posta arriva invece la doccia fredda della Commissione Europea che giudica la manovra del governo insufficiente.

Presente alla manifestazione anche Erasmo Palazzotto, deputato nazionale di SEL «La legge di stabilità è fortemente ingiusta. Fa pagare ai soliti le scelte sbagliate di questo governo e dei precedenti ed è difficile – conclude Palazzotto – fare opposizione perché questo è un esecutivo che gode di un ampio consenso».

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

10 aprile 2018, Commenti disabilitati su Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

26 marzo 2018, Commenti disabilitati su Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

22 marzo 2018, Commenti disabilitati su Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

12 marzo 2018, Commenti disabilitati su Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

L’emancipazione femminile in Valdarno

22 febbraio 2018, Commenti disabilitati su L’emancipazione femminile in Valdarno

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.