Pubblicato: mar, 4 Feb , 2014

Facebook compie dieci anni

L’azienda nata nel 2004, diventata colosso dietro solo Google, si rilancia il giorno del suo compleanno
Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

Esattamente 10 anni fa uno studente nemmeno ventenne lancia dal dormitorio di Harvard una piccola ma geniale idea destinata a cambiare il modo di fare comunicazione e di intendere la socialità di mezzo mondo, oltre ad arricchire enormemente le tasche del suo ideatore. Il 4 febbraio 2004 Mark Zuckerberg ispirato dagli annuari tipici delle università americane, intuendo gli istinti narcisisti dei suoi colleghi, mette in rete Thefacebook, sviluppo e perfezionamento del sito Facemash lanciato l’anno prima. Inizialmente dedicato ai soli universitari, allargandosi a macchia d’olio non solo ad Harvard ma anche a  tutti gli altri atenei americani la start-up registra nel solo primo anno il milione di utenti, quanti ne bastano per convincere PayPal ad investire con un finanziamento di 500mila dollari. Scansata la causa intentata dall’università di partenza, il resto della strada del primo vero Social Network sarà una continua ascesa verso il successo. Nel 2005, con una struttura societaria ormai ben definita, grazie all’aiuto di Saverin, McCollum, Moskovitz, Hughes, fondamentali nello sviluppo del progetto, e con l’imprenditore Sean Parker come presidente, la Facebook Inc. acquista il dominio attuale facebook.com per 200mila dollari. L’anno successivo Facebook diventa di dominio pubblico e introduce per la prima volta un sistema di aggiornamento tramite notifiche cominciando ad avere grane per il trattamento dei dati sulla privacy. Il 2007 è l’anno dell’entrata di Microsoft nelle quote aziendali, che acquista l’1,6% per 240milioni di dollari assicurandosi la gestione dei banner pubblicitari del sito. Nel frattempo il dominio si contende già il primato mondiale per traffico e visite con Google. Solo in Italia nel 2008 si registrerà un incremento sull’anno prima del 961%. L’ultima rilevazione sul nostro paese datata agosto 2013, attesta gli utenti attivi  al mese sui 24milioni, mentre 17milioni a cadenza quotidiana; da dispositivi mobili 15milioni al mese e 10 milioni al giorno. I dati del 2013 mostrano che l’utile netto di Facebook è risultato pari a 1,50 miliardi di dollari su ricavi di 7,87 miliardi, il 55% in più rispetto al 2012, facendo salire la capitalizzazione di mercato (prezzo di quotazione del titolo per numero di azioni in circolazione) a 151 miliardi di dollari. Una macchina da soldi che produce anche oltre le attese, non mancando però di suscitare riflessioni profonde a livello sociologico: dal tema della gestione della privacy, visto anche il coinvolgimento nel recente scandalo Nsa, alla pesante influenza sulla costruzione della personalità, come sulla formazione e partecipazione al pensiero democratico. Temi di una certa rilevanza etica, messi sicuramente da parte oggi, il giorno del decimo compleanno, occasione perfetta per regalarsi due importanti novità: il Facebook Paper nuovo aggregatore di notizie che proporrà agli utenti notizie personalizzate pescate direttamente da siti di informazione o dagli stati dei propri amici e Facebook trending, scopiazzato da Twitter, per permettere di visualizzare i topics anche sulla base dei propri interessi e non solo sulla popolarità. «Facebook è stata fino ad ora un’esperienza incredibile e sono davvero grato di esserne parte –commenta il compleanno il CEO e co-fondatore Zuckerberg. È sorprendente vedere come le persone utilizzino Facebook per costruire una vera comunità, supportandosi a vicenda nei modi più diversi. Nei prossimi dieci anni, avremo l’opportunità e la responsabilità di connettere un numero sempre maggiore di persone, continuando a fornire il nostro servizio nel miglior modo possibile».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

17 novembre 2020, Commenti disabilitati su Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

11 novembre 2020, Commenti disabilitati su Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

23 ottobre 2020, Commenti disabilitati su La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

6 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Emergenza sanitaria: stop a Zingaretti sull’obbligo del vaccino antinfluenzale, ma lui rilancia e lo affida anche ai farmacisti. Insorge la Federazione dei medici, vediamo perchè.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.