Pubblicato: lun, 24 Feb , 2014

Agrigento, sfregiato murales dedicato a Falcone e Borsellino

 Scritte offensive accompagnano i volti dei due giudici. La denuncia dei ragazzi dell’associazione “Il Tamburino”

 

1899385_10152177989613614_2093678605_oIl ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, realizzato su un muro in piazzale Giglia, nella nota località balneare di San Leone (in provincia di Agrigento), è stato violato da dei vandali.

Ignoti hanno imbrattato i volti dei due giudici antimafia, disegnandogli sopra cicatrici, piercing e catena al collo con tanto di pendente a croce, accompagnando tali sfregi con delle scritte ancora più offensive: “I’m a big poppa” (“Sono un gran pappone”) e “I’m a gangster” (“Sono un gangster”).

A denunciare l’accaduto, attraverso la pubblicazione di una foto su Facebook, sono stati i ragazzi dell’associazione culturale “Il Tamburino”, impegnata da anni nella tutela dell’ambiente e del patrimonio naturale e artistico di Agrigento, nonché di sensibilizzazione sui temi legati alla lotta alla mafia. «È uno sfregio inaccettabile, anche se per mano di un qualsiasi ragazzino idiota! – scrive Valentina Alletto, autrice dello scatto e membro dell’associazione –. Il rispetto per Falcone e Borsellino dovrebbe essere uno dei pochi punti fermi di oggi».

Che si tratti o no di un “semplice” scherzo di pessimo gusto, il fatto ha suscitato l’indignazione dei cittadini. In tantissimi hanno chiesto che le scritte ingiuriose venissero immediatamente cancellate, mentre qualcun altro ha proposto di ritrovare l’autore del murales affinché possa restaurare l’opera che vuole essere un omaggio ai due magistrati siciliani simbolo di legalità. «C’è qualche bullo che non comprende il danno che fa facendo queste cose. Io esprimo il ripudio della nostra città rispetto a un atto del genere», ha commentato il sindaco di Agrigento Marco Zambuto, che ha dato disposizione per il ripristino del murales.

Un dubbio, però, rimane: quelle frasi e quei disegni offensivi sono comparsi quasi un anno fa e lì sono rimasti fino a quando qualcuno non ha pubblicato la foto sul popolare social network. Perché il Comune si è mosso soltanto adesso?

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Napoli core ‘ngrato

27 novembre 2020, Commenti disabilitati su Napoli core ‘ngrato

Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

17 novembre 2020, Commenti disabilitati su Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

11 novembre 2020, Commenti disabilitati su Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

23 ottobre 2020, Commenti disabilitati su La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.