Pubblicato: ven, 10 Gen , 2014

Aggressione in pieno centro a Roma: tre arrestati

L’aggressione è avvenuta tra Piazza di Spagna e via del Corso: vittima della tentata violenza una giovane donna 

 

IMG_3858I negozi hanno da poco abbassato le saracinesche quando una giovane di 24 anni viene avvicinata da quattro polacchi in evidente stato di ebrezza che la molestano verbalmente prima di spingerla contro il muro di un palazzo e tentare di toglierle i pantaloni. L’aggressione è avvenuta ieri sera intorno alle 20, in via Borgognona a Roma, nel cuore dello shopping capitolino, e incredibilmente non ha  attirato l’attenzione dei passanti, che nell’indifferenza più totale non sono intervenuti per aiutare la vittima. Le prime a prestarle aiuto sono state due vigilesse che in servizio di pattugliamento l’hanno trovata sul marciapiede: «Aiutatemi, vi prego, mi hanno appena violentato». Quando i due agenti arrivano sul luogo della tentata violenza, i quattro polacchi protagonisti dell’aggressione si trovano ancora a pochi metri dalla ragazza e le due vigilesse decidono dunque di partire all’inseguimento del gruppo di stranieri; armate di spray al peperoncino non riescono però a bloccarli e una delle due viene colpita al viso con un borsone. A fermare i quattro in stato di ebrezza ci penseranno, dopo una breve colluttazione, le altre pattuglie arrivate sul luogo. Uno dei polacchi riesce a fuggire ma tre vengono arrestati con l’accusa di violenza sessuale. Per quanto riguarda il fuggitivo, sono in corso le indagini per il suo riconoscimento. La ragazza portata all’ospedale Santo Spirito, ancora in stato di choc, viene medicata e dimessa con una prognosi di trenta giorni.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.