Pubblicato: gio, 17 Ott , 2013

Papa Francesco incontra Abu Mazen

Il Presidente Palestinese in visita al Vaticano viene ricevuto da Papa Francesco ed auspica la pace con Israele.

Abu Mazen, Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese

Oggi il Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese Abu Mazen si è recato in Vaticano per incontrare per la prima volta Papa Francesco e discutere della pace in Medio-Oriente.

Il Papa, che durante la messa della mattina aveva sottolineato il pericolo spirituale delle rigide ideologie, ha raccomandato ad Abu Mazen di risolvere il conflitto il prima possibile, al fine di sostituire alla violenza il dialogo e la riconciliazione. Il leader palestinese, accogliendo le sollecitazioni di Bergoglio, ha dichiarato di avere tutte le intenzioni di giungere nel minor tempo possibile ad una risoluzione del conflitto israelo-palestinese, ed ha invitato il Papa a visitare la Terra Santa.

L’incontro si è concluso con un significativo scambio di doni: il Papa ha donato ad Abu Mazen una penna rappresentante una delle colonne del baldacchino di San Pietro – accolta dal Presidente palestinese con la speranza di poterla usare per firmare la pace con Israele – mentre a Sua Santità è stata donata la prima Bibbia stampata nello Stato di Palestina.

Il significativo dialogo tra personalità così diverse può quindi considerarsi come positivo e proficuo per entrambe le parti e per la società stessa: il messaggio di pace lanciato e l’apertura nei confronti della Palestina accresce ulteriormente i consensi nei confronti di Papa Bergoglio, la cui figura sta assumendo delle connotazioni di guida indipendentemente dal credo religioso.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

6 novembre 2022, Commenti disabilitati su Ballarò contro il narcotraffico e lo spaccio 

Video

Service Unavailable.