Pubblicato: mar, 5 Nov , 2013

Ocse: italiani sempre più insoddisfatti

Secondo l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, l’Italia è al 29esimo posto della classifica sul benessere

 

 

Ocse 1L’Italia non è più soddisfatta, questo è ciò che rivela l’Ocse attraverso il report annuale How’s life?. I dati raccolti dall’Organizzazione, che tengono conto di diversi e stratificati fattori di valutazione del benessere dei 24 paesi membri, dimostrano che gli italiani sono sempre meno convinti e soddisfatti della loro terra, registrando così un considerevole calo della percezione del benessere rispetto agli anni precedenti.

Attualmente l’Italia risulta 29esima su 34 Stati analizzati, davanti solo a paesi che hanno subito in modo più sofferto le conseguenze della crisi, come la Grecia.

Lo studio spiega che i settori in cui gli italiani si dimostrano meno soddisfatti sono le istituzioni, prevalentemente per quel che concerne le decisioni in materia fiscale, e il mercato del lavoro. Risulta infatti che il divario occupazionale e reddituale tra le generazioni è in pericoloso e continuo aumento, evidenziando quanto la crisi economica abbia influito sulla concezione di benessere nel nostro paese.

L’Ocse sottolinea però una positiva inversione di tendenza: rispetto al 2007 il numero degli italiani che si è dedicato al volontariato è cresciuto del 4%. Questo dato, indiscutibilmente positivo, dimostra comunque la diffidenza degli italiani, che si impegnano così per provvedere autonomamente alla tutela del propri interessi e valori.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

5 dicembre 2022, Commenti disabilitati su Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Video

Service Unavailable.