Pubblicato: mer, 30 Apr , 2014

Camorra e Uffizi, nuovamente arrestato Giovanni Potenza

Torna in galera l’uomo del clan casalese dei Bidognetti, esempio della pericolosità dell’infiltrazione delle mafie nel Valdarno aretino

TerranuovaEra stato arrestato a gennaio, aveva ottenuto prima i domiciliari e poi il semplice obbligo di firma, ma è stato di nuovo arrestato all’alba di questo 29 aprile. E’ Giovanni Potenza, secondo gli inquirenti, che sul fatto non nutrono dubbi, organico al clan casalese dei Bidognetti e residente in Valdarno, a Terranuova Bracciolini e saldamente insediato anche a San Giovanni Valdarno dove sono domiciliate molte delle sue società, fra le quali due edili che, come avevamo riferito a suo tempo, hanno partecipato alla ristrutturazione degli Uffizi.

Adesso il Potenza è finito in galera con l’accusa di intestazione fittizia di beni, un reato tipico della legislazione antimafia. In pratica, per evitare sequestri o azioni di aggressione al suo patrimonio, stimato attorno agli 11 milioni di euro, aveva intestato aziende e beni a uno stuolo di prestanome, fra i quali anche suoi operai. Egli ha potuto dare infatti lavoro, nel tempo, a centinaia di lavoratori, mentre le sue dichiarazioni dei redditi risultavano incompatibili con i beni a lui riconducibili, le imposte evase venivano stimate in 3 milioni di euro. Il reato di evasione fiscale è un segno spesso inconfutabile della pericolosità sociale e criminale del reo.

Sotto sequestro sono finite 5 aziende edili, una società di scommesse sportive di Sesto Fiorentino, un bar pasticceria di lusso a San Giovanni Valdarno e cinque appartamenti. Invero erano già stati sottoposti ai sigilli in gennaio. Se ce ne fosse bisogno, una nuova prova della pericolosità dell’infiltrazione della criminalità organizzata, ‘ndrangheta e camorra in particolare, nel Valdarno aretino e i dati ufficiali della crescita della presenza cominciano a farsi inquietanti, ma si tratta di un fenomeno consistente in tutta la Toscana.

Fulvio Turtulici

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.