Pubblicato: dom, 30 Mar , 2014

Sperimentazioni sugli animali: stop alle fabbriche di cavie da laboratorio

I beagle salvati nel 2011 dal lager bresciano di Green Hill festeggiano, sfilando a Lecco. 
 

 

  brambillaE’ entrato in vigore ieri il decreto legislativo emanato dal governo che vieta ogni forma di vivisezione e di sperimentazione sugli animali utilizzati a fini scientifici. La norma recepisce, in maniera restrittiva, una direttiva europea del 2010, pone un freno alle atroci pratiche sulle cavie da laboratorio e, per la prima volta, promuove e incentiva, anche economicamente, l’adozione di metodi alternativi ai test in vivo sulle povere bestioline.

  Non sarà più consentito fare esperimenti sulle scimmie antropomorfe, sperimentare sugli animali sostanze d’abuso e xenotrapianti, utilizzare le cavie per testare la produzione e il controllo di materiale bellico, impiegare gli animali per esercitazioni a scopi didattici.

  “Evviva!” ha esclamato Michela Vittoria Brambilla, ex ministro al Turismo del governo Berlusconi, in un post su Facebook, esprimendo soddisfazione, sottolineando che “mai più Green hill: era uno slogan, ora è una legge”.

  La Brambilla, oggi deputato di Forza Italia e presidente della Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente, si era battuta perché questa norma entrasse in vigore. L’aveva scritta nel 2011 e l’ha difesa per due legislature, promettendo che sarebbe stato vietato “per sempre l’allevamento di cani, gatti e primati destinati alla sperimentazione su tutto il territorio nazionale”, subito dopo il blitz nel lager Green Hill di Montichiari, sulle colline bresciane.

  Nell’ottobre 2011 – ricorda, infatti, l’ex ministro in una nota – riuscì a ottenere il permesso di entrare nel lager Green Hill, l’allevamento italiano di beagle destinati ai laboratori. “Con i miei occhi – racconta – ho visto l’inferno in cui vivevano quelle povere creature, in attesa di morire fra atroci sofferenze nei laboratori di vivisezione di tutta Europa e mi sono ripromessa di porre fine a quella pratica inaccettabile che, allora, poteva essere permessa dalla legge. Di certo, non era in regola con le nostre coscienze”.

  Per festeggiare la notizia, centinaia di simpatici beagle hanno sfilato per le strade di Lecco, capeggiati proprio da Nina, la cagnetta di Michela Vittoria Brambilla.

  Lo diceva Gandhi: il livello di una nazione lo si confronta e lo si capisce da come si trattano gli animali. Tanto dovrebbe far ben sperare gli italiani. Per la deputata azzurra “questa legge fortemente voluta e sentita dalla pubblica opinione è la testimonianza di una nuova cultura di amore e rispetto per gli animali e i loro diritti”.

  Del resto, in Italia sono dieci i milioni di persone che si prendono cura in casa di animali da compagnia.

  Il conto lo ha fatto Silvio Berlusconi che, in vista delle elezioni europee del 25 maggio, lo stesso giorno dell’entrata in vigore del decreto legislativo, ha deciso di appellarsi alla sensibilità di chi ama e si prende cura degli animali ed è un moderato.

  In una telefonata a un club di Forza Italia a Roma ha, infatti, spiegato che gli amanti degli animali sono persone che potranno aiutare il popolo moderato a diventare maggioranza politica, “non potranno che guardarci con rinnovata simpatia”. E, sul suo profilo Facebook, già ieri, l’ex Cavaliere pubblicava un post citando Madre Teresa di Calcutta: “si devono amare gli animali per essere più vicini a Dio”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Napoli core ‘ngrato

27 novembre 2020, Commenti disabilitati su Napoli core ‘ngrato

Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

17 novembre 2020, Commenti disabilitati su Tar Lazio: i medici di famiglia devono curare tutti gli assistiti. No alle visite domiciliari ai malati covid. Si attivino le USCA. Annullata l’ordinanza regionale nel rispetto delle direttive nazionali.

Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

11 novembre 2020, Commenti disabilitati su Scuola: insegnanti e studenti “ribelli” perché senza scuola non c’ è futuro.

La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

23 ottobre 2020, Commenti disabilitati su La parola al potere. Reagan, Churchill e…De Luca

Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

16 ottobre 2020, Commenti disabilitati su Roma, ospedali ai posti di combattimento: medici positivi, no alle visite dei parenti.

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : AttValue: " or ' expected in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : attributes construct error in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Couldn't find end of Start Tag html line 2 in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 2: parser error : Extra content at the end of the document in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: <html lang=en> in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.