Pubblicato: mar, 22 Apr , 2014

Napoli, uomo trovato impiccato in una scuola

Il cadavere è stato ritrovato nell’Istituto chiuso per le vacanze pasquali, aveva le mani legate dietro la schiena

polizia-di-stato-NapoliIl cadavere di un uomo è stato trovato appesso con una corda alla scala antincendio all’interno del cortile dell’Istituto comprensivo “Cesare Pavese” in via Domenico Fontana a Napoli. L’uomo è stato trovato impiccato con le mani legate dietro alla schiena, particolare che non fa escludere la possibilità che si tratti di un omicidio  La polizia sta aspettando il rapporto del medico legale perché si stabilisca con certezza la causa della morte e capire se l’uomo sia stato ucciso altrove e poi appeso alla scala antincendio o se si tratta di un suicidio. 

L’uomo, che aveva un’età compresa tra i 35 i 45 anni, sebbene non abbia ancora un nome pare sia stato già identificato dalla polizia, si tratterebbe di un tossicodipendente incensurato. Ad allertare la polizia è stata una chiamata anonima al 113. L’istituto, che comprende scuola dell’infanzia, primaria e secondaria e che prevedeva per domani la ripresa delle lezioni, era chiuso per le festività pasquali ma aperto per le attività amministrative. Sul luogo sono giunti gli agenti del commissariato Arenella che adesso dovranno chiarire le dinamiche del decesso, che per le fascette con le quali è stato legato l’uomo, sembra riconducibili più ad un omicidio piuttosto che ad un suicidio.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

12 agosto 2022, Commenti disabilitati su Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

UE non approva la riforma Cartabia sul penale

10 agosto 2022, Commenti disabilitati su UE non approva la riforma Cartabia sul penale

17.57

9 agosto 2022, Commenti disabilitati su 17.57

La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

8 agosto 2022, Commenti disabilitati su La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

“io so chi siete”: così Cosa Nostra sparò a Nino e Ida

6 agosto 2022, Commenti disabilitati su “io so chi siete”: così Cosa Nostra sparò a Nino e Ida

Video

Service Unavailable.