Pubblicato: gio, 13 Mar , 2014

Ghana, morto arbitro in seguito a scontri con dei tifosi

Dopo cinque giorni è morto Kwame Andoh-Kyei. Per la sua famiglia la causa è da ricercare nelle ferite inferte dai tifosi dei Gold Stars. La polizia indaga sulle dinamiche.

 

 

Kwame Andoh-Kyei

Kwame Andoh-Kyei

Morire per aver fatto il proprio dovere, per aver arbitrato una partita. È quanto è accaduto nella Regione Occidentale del Ghana. Tutto comincia il 2 marzo quando nella cittadina di Bordie si affrontano Gold Stars e NaaJoe United, partita valevole per il torneo di terza divisione ghanese, terminata con la vittoria per 2-0 degli ospiti. Il risultato e l’operato della terna arbitrale scatenano l’ira verso il guradalinee, il 21enne Kwame Andoh-Kyei. Il giovane riesce a rientrare a casa, a Prestea, con le proprie gambe senza comunque aver ricevuto assitenza medica.

Intervistato da Radio Asampa, il fratello della vittima Kweku ha raccontato che Kwame è tornato a casa sdrammatizzando sull’accaduto « Ma venerdì (7 marzo) sono stato chiamato – continua Kweku Andoh-Kyei – e mi hanno detto che mio fratello ha vomitato sangue ed è svenuto». Poi la corsa verso l’ospedale di Prestea dove il 21enne è morto dopo qualche ora.

Per la famiglia di Kwame i colpi subiti dopo la partita sono stati letali, causando un’emorragia interna alla fine letale. La polizia sta indagando sull’accaduto ma un portavoce afferma che finché gli investigatori non avranno i risultati dell’autopsia, non possono affermare che i due fatti siano collegati.

Intanto il mondo del calcio ghanese si mobilita. L’associazione arbitri del Ghana ha ordinato ai loro membri di sospendere il loro lavoro per le partite delle serie minori nella Regione Occidentale: « La protezione per gli arbitri – dice il presidente Alex Quartey – è quasi inesistente e per questo chiediamo ai nostri fischietti di non arbitrare nella regione finché non avremo garanzie sulla loro incolumità». La Federcalcio ghanese , nel mentre, ha sospeso a tempo indeterminato ai Gold Stars l’utilizzo dello stadio di Bordie.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

15 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Fascisti e sindacati un “amore” che dura un secolo

Calabria – Veneto filo diretto

5 ottobre 2021, Commenti disabilitati su Calabria – Veneto filo diretto

ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

27 settembre 2021, Commenti disabilitati su ENBY: PIU’ IN LA’ DEL BINOMIO MASCHILE-FEMMINILE

I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

22 settembre 2021, Commenti disabilitati su I CASAMONICA SONO UN CLAN MAFIOSO

PROFESSIONE SOCCORRITORE

21 settembre 2021, Commenti disabilitati su PROFESSIONE SOCCORRITORE

Video

Service Unavailable.