Pubblicato: mer, 9 Apr , 2014

Gabriel García Márquez lascia l’ospedale

Le sue condizioni di salute rimangono delicate 

 

Gabriel García Márquez

Gabriel García Márquez

Lo scrittore  e giornalista colombiano ieri pomeriggio ha lasciato l’ Instituto Nacional de Ciencias Médicas y Nutrición Salvador Zubirán di Città del Messico, nel quale era stato ricoverato il 31 marzo scorso  a causa di una polmonite. Gabriel José de la Concordia García Márquez – conosciuto anche come Gabo – era arrivato in ospedale in condizioni critiche : visibilmente disidratato e con una preoccupante infezione alle vie respiratorie. Fortunatamente ha reagito molto bene alla terapia. Secondo quanto dichiarato dal Ministro della Salute messicano Mercedes Juan, in un’intervista  a Radio Fortuna,  Márquez ha superato sia l’infezione alle vie respiratorie che  quella urinaria, grazie alla particolare cura a  base di antibiotici cui è stato sottoposto nel periodo di degenza. Numerosissimi sono stati gli auguri di pronta guarigione inviati a Gabo in questi giorni a cominciare da quelli del presidente messicano Enrique Peña Nieto. Inoltre sui principali social network, una volta appresa la notizia del ricovero erano comparsi hashtag come #FuerzaGabo e #GGM.

Ieri alle 13: 45, l’autore di “El amor en los tiempos del cólera” e “Cien años de soledad”,  è stato accompagnato in ambulanza, nella propria abitazione di San Ángel un quartiere a sud della città, nel quale vive da oltre 40 anni insieme alla moglie Mercedes Barcha. Jacqueline Pineda, portavoce dell’ospedale presso cui lo scrittore è stato curato, ha tenuto a precisare che le sue condizioni  di salute rimangono delicate, nonostante ciò l’87enne premio nobel per la letteratura potrà continuare la convalescenza a casa. Genovevo Quirós assistente personale dello scrittore, ha fatto sapere che nonostante la malattia Márquez è di buon umore e che ha letto con molto interesse quanto scritto su di  lui in questi giorni dalla stampa straniera.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

8 settembre 2021, Commenti disabilitati su SALVARE PALERMO: DAI PALEMITANI?

SI CHIAMA SQUADRISMO

31 agosto 2021, Commenti disabilitati su SI CHIAMA SQUADRISMO

Pasolini, l’amore e…il calcio.

13 luglio 2021, Commenti disabilitati su Pasolini, l’amore e…il calcio.

Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

9 giugno 2021, Commenti disabilitati su Gioco d’azzardo: come contrastare mafie e degenerazioni

Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

4 giugno 2021, Commenti disabilitati su Palermo, la scuola presidio di legalità, solidarietà e sostenibilità.

Video

Service Unavailable.