Pubblicato: gio, 24 Ott , 2013

Cara di Mineo, “un ghetto nel Mediterraneo”. Interrogazione M5S all’Ars

Dopo gli ennesimi incidenti al centro d’accoglienza tra immigrati e polizia, il Movimento5Stelle chiede al Governo maggiori garanzie di ordine pubblico

 

 

rifugiati_cara_mineo«Un centro di segregazione per gli extracomunitari e una fonte di potenziali pericoli per la sicurezza dei siciliani». È  l’istantanea scattata al Cara di Mineo (prov. di Catania) dal gruppo parlamentare del Movimento Cinque Stelle con un’interrogazione presentata all’Ars, che mira a capire quali siano le iniziative poste in essere dal governo della Regione in Sicilia e nei confronti della Presidenza del Consiglio dei ministri per assicurare tutela sia alla popolazione locale, che alle migliaia di extracomunitari lì radunati.

L’atto parlamentare, che vede come primo firmatario Francesco Cappello, arriva all’indomani degli incidenti di cui è stato teatro il centro e che mettono in forse i diritti sia dei siciliani che degli immigrati. «I primi  – afferma Cappello – hanno il  diritto di vivere serenamente nelle proprie case, gli altri ad essere liberati dall’ingiusto status di segregati che si concretizza attraverso l’espletamento dell’intero iter burocratico, troppo lento per ottemperare a tutte le richieste di asilo e che può durare fino ad undici mesi».

Nello specifico l’interrogazione mira a sapere «quali siano le iniziative poste in essere per garantire l’ordine pubblico, l’incolumità dei cittadini residenti a Mineo e nei comuni vicini, nonché delle forze dell’ordine impegnate nel Cara di Mineo e quali iniziative intende porre in essere il governo al fine di restituire alla Sicilia il ruolo di regione patria dell’ospitalità e non della segregazione, ma anche per restituire ai siciliani la serenità e la pace che scelte scellerate dei governi nazionali hanno messo in forse, trasformando la nostra isola nel più grande ghetto del mare Mediterraneo».

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

10 aprile 2018, Commenti disabilitati su Ignazio Cutrò, testimone di giustizia, protezione revocata.

Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

26 marzo 2018, Commenti disabilitati su Costituzione, il viaggio per i 70 anni fa tappa a Roma.

Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

22 marzo 2018, Commenti disabilitati su Lavoro, per i militari la sicurezza riparte anche dai vaccini.

Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

12 marzo 2018, Commenti disabilitati su Libri. Passeggeri Oscuri, miniguida alle serie TV

L’emancipazione femminile in Valdarno

22 febbraio 2018, Commenti disabilitati su L’emancipazione femminile in Valdarno

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.