Pubblicato: ven, 6 Dic , 2013

Sorteggiati i gironi per il mondiale in Brasile

Girone difficile per l’Italia, grattacapi anche per Spagna, Olanda e Germania. Fortunata la Francia sorteggiata nel gruppo, sulla carta, più facile

 

Ronaldo durante una fase del sorteggio

Ronaldo durante una fase del sorteggio

Primo passo ufficiale per il mondiale di calcio 2014. Sono stati sorteggiati oggi a Costa do Sauipe, in Brasile, i gironi della Coppa del Mondo.

Girone difficile ma non impossibile per l’Italia sorteggiata con Uruguay, Inghilterra e Costa Rica. Gli azzurri debutteranno sabato 14 giugno alle 21 locali (alle 3 italiane) contro l’Inghilterra, gli altri due match si giocheranno alle 18 italiane, alle 13 in Brasile, il 20 giugno contro i centroamericani e il 24 chiusura contro la Celeste di Cavani.

Ad essere più sfortunate dell’Italia sono le nazionali sorteggiate nel gruppo G e nel B, veri è propri gironi di ferro. Il B sarà composto dalla Spagna campione in carica, Olanda, Cile e Australia mentre il G vedrà affrontarsi Germania, Portogallo, USA e Ghana. Si prospetta una passeggiata per la Francia a cui la sorte ha riservato Honduras, Ecuador e Svizzera

Da tenere d’occhio, per gli italiani, anche il girone D e l’F. Infatti, agli ottavi di finale, se l’Italia vincerà il girone affronterà la seconda del D, il gruppo probabilmente più equilibrato, composto da Giappone, Colombia, Costa d’Avorio e Grecia. Se invece dovessimo arrivare secondi dovremmo affrontare con tutta probabilità l’Argentina di Messi che, secondo i pronostici, dovrebbe vincere facilmente il girone che la vede scontrarsi con Nigeria, Bosnia e Iran.

La partita inaugurale della rassegna sarà giocata il 12 giugno a San Paolo, allo stadio Itaquerao (durante i lavori di ristrutturazione del quale sono morti 3 operai), dai padroni di casa del Brasile contro la Croazia. La finale si giocherà invece il 13 luglio nel rinnovato Maracanã di Rio de Janeiro.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Video

Service Unavailable.