Pubblicato: dom, 25 Set , 2016

Premio nazionale di narrativa “Storie inaspettate”

Il concorso di narrativa “Storie inaspettate” vuole raccogliere la “passione letteraria” degli appassionati della prosa e precisamente del racconto breve.

Al premio di narrativa “Storie inaspettate” della Fitel possono partecipare i maggiorenni senza limiti di cittadinanza, che vogliono cimentarsi con i generi della prosa (amore, avventura, fantasy, noir ecc.) inviando un racconto all’indirizzo e-mail: premiodinarrativastorieinaspettate@fitel.it entro il 15 novembre 2016
logo-premio-narrativaSaranno premiate dalla Giuria due categorie di partecipanti: gli junior (da diciotto a trentacinque anni) e i senior, con tre premi assoluti per ciascuna categoria e una targa di partecipazione per il quarto e quinto classificato. Un premio speciale CGIL-CISL-UIL verrà assegnato a un racconto sul tema specifico del “lavoro”.

La F.I.Te.L. vuole coinvolgere anche il pubblico dei lettori, pertanto ogni racconto sarà pubblicato sul sito www.fitel.it/premionazionalenarrativa per essere votato e per ottenere il Premio speciale “io l’ho letto”.

i partecipanti avranno anche la possibilità di leggere un saggio del loro lavoro a Radio 100 passi.

 

Giuria
La Giuria della 2^ edizione del Premio FITeL di Narrativa “Storie Inaspettate” 2016 è formata da:
Presidente della Giuria: Tiziana Colusso Scrittrice – Coordinamento della Sezione nazionale scrittori SLC /CGIL
Giovanni Ciarlone – Presidente Fitel (Federazione del Tempo Libero)
Teresa Blandamura – Presidente Cral Cisl
Ernesto D’Ambrosio Scrittore – Docente di materie letterarie
Erminia Gerini – Scrittrice
Oliviero La Stella – Giornalista – Scrittore
Anna Lucci – Docente
Giulia Narduolo – Deputato Commissione Cultura Camera dei deputati
Pino Nazio Giornalista RAI – Scrittore
Sandro Roazzi – Giornalista RAI- Scrittore
Rossella Ronconi – Direttore Rivista “Tempo Libero”
Silvano Sgrevi – Segretario Naz.le Federazione UIL Org.Costituzionali
Licia Ugo – Giornalista RAI – Scrittrice

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Video

Service Unavailable.