Pubblicato: ven, 31 Gen , 2014

Arrestato Vincenzo Scarantino

Prelevato dalla Polizia al termine di “Servizio Pubblico” il falso pentito che depistò le indagini su via D’Amelio, è accusato di abusi

 

Vincenzo Scarantino, in onda ieri sera con una maschera

Vincenzo Scarantino, in onda ieri sera con una maschera

Vincenzo Scarantino, il falso pentito sulle cui dichiarazioni fu imbastito il primo processo sulla strage di via D’Amelio, è stato arrestato ieri notte dalla Squadra mobile di Torino che ha dato seguito ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Torino. L’uomo avrebbe abusato di una ragazza con problemi. A dare la notizia per primi sono stati i giornalisti di “Servizio Pubblico” che al momento dell’arresto stavano riaccompagnando, con un’auto della produzione, Scarantino in albergo dopo la trasmissione di ieri sera. Il “pentito”, nella puntata di ieri, ha ripetuto le accuse al questore Arnaldo La Barbera che lo avrebbe indotto, con minacce, a fornire la falsa versione dell’attentato del 19 luglio 92, il tutto, come facile intuire, per depistare le indagini dai veri responsabili.

Scarantino, andato in onda con una maschera per celarne il volto ha ricostruito la sua vicenda e ha spiegato di essere stato costretto a formulare le sue false accuse, dopo una prima ritrattazione, perché vessato e minacciato, insieme alla moglie e ai figli, dagli investigatori. «Mi hanno costretto a dire bugie perché dovevano “vestire il pupo”» ha chiosato il falso pentito. Incalzato dagli ospiti della trasmissione a fornire ulteriori dettagli, si è rifiutato però di dire il nome del “suggeritore” che gli dettò cosa scrivere negli appunti in cui ricostruiva, tra l’altro autoaccusandosi, la sua versione della strage che uccise Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Perché la politica non parla di mafia?

14 agosto 2022, Commenti disabilitati su Perché la politica non parla di mafia?

Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

12 agosto 2022, Commenti disabilitati su Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

UE non approva la riforma Cartabia sul penale

10 agosto 2022, Commenti disabilitati su UE non approva la riforma Cartabia sul penale

17.57

9 agosto 2022, Commenti disabilitati su 17.57

La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

8 agosto 2022, Commenti disabilitati su La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

Video

Service Unavailable.