Pubblicato: dom, 20 Ott , 2013

PD, in Sicilia scoppia il caos delle tessere

La denuncia parte da Pippo Civati “Un mare di tessere per vincere i congressi” Lupo “Situazioni da verificare”

Giuseppe Civati

Giuseppe Civati

Tessere del partito distribuite in massa per alterare l’esito delle votazioni. La denuncia arriva tramite il suo blog da Pippo Civati, candidato alle primarie per la segreteria del Partito Democratico:

“Sono in Sicilia da qualche ora e qui tutti, ma proprio tutti, parlano di tessere. Un mare di tessere, a pacchetti, a nastro, per vincere i congressi. Tessere collettive, prepagate (diciamo così), in alcuni casi a insaputa dell’iscritto stesso.”

Polemiche interne al PD destinate a crescere in vista delle prossime date che, tramite il congresso nazionale del 24 novembre e le primarie per l’elezione del segretario del 8 dicembre, determineranno la struttura per i prossimi anni.

Un restyling imposto dal flop delle elezioni politiche dello scorso febbraio e dalla crisi interna al partito stesso esplosa durante le votazioni per l’elezione del Presidente della Repubblica con decine di franchi tiratori che hanno impallinato le candidature di Franco Marini e Romano Prodi, portando alle dimissioni dei vertici del partito e retto temporaneamente da Guglielmo Epifani.

Al Congresso nazionale avranno un ruolo fondamentale i delegati, mille persone che verranno scelte dagli iscritti al PD. Da qui tutta l’attenzione intorno alle tessere.

Il Segretario regionale del Partito Lupo intanto prova a gettare acqua sul fuoco: «Sono tutte situazioni da verificare, da provare». La ragusana Valentina Spata,  coordinatrice in Sicilia per Civati,  rincara la dose: « Faremo un ricorso in merito alla questione del tesseramento irregolare di Catania – ha spiegato la Spata – ma che riguarda anche altre province, come Trapani e Siracusa. Sappiamo che un pacchetto di 5mila tessere in bianco e’ stato consegnato solo ad alcuni dirigenti di Catania. Ci risulta anche che i sindacati distribuiscono gratuitamente le tessere, non sappiamo chi le paga, ma faremo chiarezza ».

Una cosa però è certa, il boom delle iscrizioni al partito sull’ isola è confermato dallo stesso Lupo: «Questa fase congressuale sta registrando una grande partecipazione di iscritti e di elettori» che però potrebbe bloccare la macchina organizzativa del partito che dovrebbe viaggiare a pieno regime in vista del congresso provinciale indetto per domenica prossima. Come spiega il renziano Gandolfo Librizzi : «Non riusciamo a calcolare la platea degli iscritti nei vari circoli e quindi il numero di delegati che ogni sede deve eleggere al congresso provinciale perché alcuni responsabili dei circoli hanno portato centinaia di tessere senza affiancare i versamenti in denaro. E sono questi ultimi che certificano l’avvenuta iscrizione. Per evitare un blocco completo di tutta la macchina, si è dato tempo ai responsabili dei circoli fino a sabato prossimo per portare gli incassi ». Una deadline troppo vicina al congresso che potrebbe non permettere a molti iscritti di poter esprimere il proprio voto.

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Caso Impastato: il fratello Giovanni risponde al generale Subbranni

17 settembre 2018, Commenti disabilitati su Caso Impastato: il fratello Giovanni risponde al generale Subbranni

Fine vita. Formazione gratuita per i giornalisti e gli avvocati.

11 settembre 2018, Commenti disabilitati su Fine vita. Formazione gratuita per i giornalisti e gli avvocati.

Destra estrema

30 agosto 2018, Commenti disabilitati su Destra estrema

Diciotti: una vicenda vergognosa

24 agosto 2018, Commenti disabilitati su Diciotti: una vicenda vergognosa

Riace: un modello di accoglienza

13 agosto 2018, Commenti disabilitati su Riace: un modello di accoglienza

Video


Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: Entity: line 1: parser error : Start tag expected, '<' not found in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: No longer available in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Warning: simplexml_load_string() [function.simplexml-load-string]: ^ in /home/content/92/11782892/html/wp-content/plugins/youtube-sidebar-widget/youtube-sidebar-widget.php on line 82

Service Unavailable.