Pubblicato: sab, 9 Nov , 2013

Uccide a colpi di accetta il padrone di casa

Uccide il proprietario di casa a colpi di accetta al culmine di una lite, poi si costituisce. Viveva a Cisterna di Latina soltanto da nove mesi

accettaSono sempre di più le liti che terminano con una vittima, ma quella avvenuta stamattina a Cisterna di Latina racconta di una violenza incredibile. Ad uccidere questa volta è un accetta, quella imbracciata dall’uomo di 37 anni che stamattina in seguito ad una lite ha ucciso il proprietario della casa in cui viveva. La vittima, di 54 anni, è stata ritrovata nell’appartamento del giovane che lo ha ucciso a colpi di accetta, in via Val Nerina, nel quartiere di Sant’Ilario. Il 37enne dopo averlo ucciso, ha chiamato la polizia intorno alle 8:30 e ha atteso l’arrivo della squadra mobile di Latina e gli agenti del commissariato di Cisterna per costituirsi. L’omicida, romano, è stato arrestato, viveva a Cisterna soltanto da nove mesi

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Prestiti, recupero e cessione crediti: l’altra faccia dei debiti

24 settembre 2022, Commenti disabilitati su Prestiti, recupero e cessione crediti: l’altra faccia dei debiti

Nasce a Palermo la sede conviviale della FITEL-Sicilia.

12 settembre 2022, Commenti disabilitati su Nasce a Palermo la sede conviviale della FITEL-Sicilia.

Calabria, il paradiso irraggiungibile

10 settembre 2022, Commenti disabilitati su Calabria, il paradiso irraggiungibile

La ndrangheta non esiste al nord

5 settembre 2022, Commenti disabilitati su La ndrangheta non esiste al nord

Juris Pills : traffico di influenze e Lobbying

25 agosto 2022, Commenti disabilitati su Juris Pills : traffico di influenze e Lobbying

Video

Service Unavailable.