Pubblicato: gio, 21 Nov , 2013

Parlamento Europeo: via da Strasburgo?

Ai voti la decisione di unificare le sedi del Parlamento Europeo, attualmente site a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo

 

parl. strasburgoIeri gli eurodeputati sono stati chiamati a votare in merito al rapporto Fox-Häfner volto all’unificazione delle due sedi delle sessioni plenarie del Parlamento Europeo, Bruxelles e Strasburgo. Con 483 voti favorevoli gli eurodeputati hanno dichiarato la volontà di unificare i lavori all’interno della sede di Bruxelles, dove si svolge concretamente l’attività del Parlamento.

La “transumanza” dei deputati a 435 km di distanza per sole 12 sedute l’anno risulta infatti particolarmente inefficiente ed inefficace. Lo spostamento degli staff, del personale amministrativo e degli stagisti non fa che creare settimane di caos, rappresentando così una perdita di tempo e, soprattutto, di denaro.

Altro spreco da non sottovalutare è quello ambientale, in quanto è stato valutato che lo spostamento verso la sede francese comporta l’emissione di circa 19 mila tonnellate di CO2, senza considerare l’impiego energetico relativo all’avviamento della struttura in termini di elettricità e riscaldamento.

La scissione del Parlamento in tre sedi, di cui quella di Lussemburgo non prevede le sessioni plenarie, ha avuto nella storia una particolare rilevanza diplomatica, ma attualmente la crescita del potere e della rilevanza dell’istituzione ormai è tale che viene resa necessaria una sua ben precisa definizione geografica.

Il consolidamento del Parlamento è un chiaro segnale di voler dare un senso di unità e coesione, evidenziando ulteriormente la capitale belga ormai ritenuta il fulcro del potere europeo, tentando di attutire così le istanze euroscettiche che si moltiplicano a vista d’occhio.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.