Pubblicato: gio, 14 Feb , 2013

Palermo: smantellato clan che gestiva assegnazioni abusive ed estorsioni

Operazione antimafia a Palermo. Al quartiere Zen gestivano tutto persino il mercato abusivo degli alloggi popolari, sono 14 i fermati

 

NEWS_99406Avrebbero gestito l’assegnazione abusiva di case popolari dello Zen, popoloso quartiere della periferia del capoluogo siciliano, il clan controllava il territorio con estorsioni e attivita’ criminali. Con questa accusa la polizia e la Dia stanno eseguendo 14 fermi per associazione per delinquere di stampo mafioso, tentata estorsione, violenza privata aggravata, estorsione aggravata.
Non è una novità che “cosa nostra” costruisca la sua forza attraverso il controllo del territorio così allo Zen di Palermo tutto è gestito da un clan che illecitamente controlla tutto e tutti persino l’assegnazione delle case popolari ed anche gli allacci alla luce e all’acqua. Allo Zen lo stato di diritto non esiste. Gli abitanti dei padiglioni e i negozianti avrebbero dovuto pagare e venivano anche presidiati gli alloggi lasciati liberi dai legittimi assegnatari. L’indagine è coordinata dal procuratore aggiunto Vittorio Teresi, e dai sostituti Lisa Sava, Francesco Del Bene, Annamaria Picozzi, Francesco Grassi e Alessandro Picchi e nasce dalla denuncia di alcuni cittadini, residenti allo Zen, che stanchi dei sopprusi della violenza hanno deciso di rivolgersi alle istituzioni.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre contro la violenza di genere

24 novembre 2021, Commenti disabilitati su 25 novembre contro la violenza di genere

Rifiuti, rifiuti nucleari.

23 novembre 2021, Commenti disabilitati su Rifiuti, rifiuti nucleari.

La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

14 novembre 2021, Commenti disabilitati su La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

Video

Service Unavailable.