Pubblicato: sab, 17 Dic , 2016

Tutto cambia per non cambiare nulla. Roberto Paolini riconfermato presidente di SEI Toscana

Si dimette quasi per intero il Consiglio di amministrazione di SEI Toscana, ma poi viene riconfermato il presidente e un vicepresidente.

 

Il 15 dicembre il Consiglio d’amministrazione di SEI Toscana, appena nominato, si è riunito e ha preso atto delle dimissioni del precedente Consiglio, travolto dall’inchiesta della Procura di Firenze sul bando di affidamento del servizio dei rifiuti indetto da ATO Toscana Sud. E tuttavia ha riconfermato come presidente Roberto Paolini, che era stato nominato lo scorso 16 maggio; anche uno dei vicepresidenti è stato riconfermato: si tratta di Riccardo Panichi, mentre Alessandro Frosali è l’altro vicepresidente di nuova nomina.

raccolta-differenziata-cassonetti-620x300Non pare sia stato dato un segnale di cambiamento, ma di continuità. Il presidente riconfermato ha  sostenuto che gli obiettivi della nuova gestione prevedono che “l’azienda dovrà proseguire nella razionalizzazione e semplificazione della logistica e della modalità di gestione dei servizi, portando avanti un piano industriale che preveda innanzitutto la valorizzazione della raccolta differenziata e dell’avvio al riciclo dei materiali raccolti”.

E’ saltata, dunque, la soluzione avanzata dal sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, nella sua veste di presidente dell’ATO Toscana Sud, di commissariamento di SEI Toscana.

Fulvio Turtulici

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.