Pubblicato: ven, 9 Mag , 2014

Texas, polizia uccide una 93enne

Gli agenti erano stati chiamati per disarmare una signora di 93 anni. La loro reazione è stata ucciderla con 5 colpi

 

rnpca3759-viPolizia al centro delle polemiche ancora una volta negli Stati Uniti. In Texas, nel piccolo centro di Hearne, un poliziotto ha ucciso, con 5 colpi di pistola, una donna di 93 anni.

L’anziana Pearlie Golden, ma conosciuta nel paesino con il nome di Miss Sully, brandeggiava una pistola a seguito di un litigio con il nipote, probabilmente perché questi le aveva preso le chiavi della macchina. Proprio quest’ultimo aveva chiamato la polizia per disarmare la nonna, all’arrivo degli agenti l’anziana signora ha rifiutato il primo invito a deporre l’arma e così è stata travolta da ben 5 colpi di pistola.

Polemiche e grande turbamento in tutta la piccola comunità. Il coro è unanime: «avrebbero dovuto sparare in aria per spaventarla, era pur sempre una donna di 93 anni» ha affermato una vicina di casa facendosi portavoce del sentimento comune. A quanto pare il poliziotto coinvolto non è la prima volta che ricorre all’uso delle armi, sei mesi fa, infatti, aveva ucciso un ragazzo 28enne che aveva sparato dalla sua auto in corsa.

Il procuratore distrettuale che indagherà, se necessario, sull’accaduto, Coty Siegert, ha dichiarato: «È stato un evento tragico. Le mie preghiere vanno ai familiari della vittima e a tutta la comunità».

La vicenda rintuzzerà la polemica e il dibattito negli Stati Uniti sulla troppa disinvoltura con cui la polizia ricorre all’uso delle armi, sono infatti molti, troppi, i casi di sospettati uccisi senza neanche avere il tempo di arrendersi.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre contro la violenza di genere

24 novembre 2021, Commenti disabilitati su 25 novembre contro la violenza di genere

Rifiuti, rifiuti nucleari.

23 novembre 2021, Commenti disabilitati su Rifiuti, rifiuti nucleari.

La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

14 novembre 2021, Commenti disabilitati su La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

Video

Service Unavailable.