Pubblicato: sab, 17 Mag , 2014

Rostagno, Palazzolo: «Non c’è ancora tutta la verità»

Parla il giornalista di Repubblica che ha seguito il  processo sull’omicidio del giornalista morto a Trapani nel 1988 “Mauro ha avuto giustizia, ma questo era il processo ad uno dei mandanti”

La morte di Mauro Rostagno ha finalmente dei colpevoli.  A ventisei anni dall’omicidio e dopo un processo di primo grado durato più di tre anni, i giudici della Corte d’Assise di Trapani hanno condannato all’ergastolo il boss Vincenzo Virga in qualità di mandante e di Vito Mazzara come esecutore materiale del delitto.  Ma per il giornalista de ‘La Repubblica’ e autore di diversi libri sulla mafia Salvo Palazzolo, la sentenza emessa lo scorso 15 maggio non ha messo la parola fine su tutta la vicenda. «Questo era  il processo ad uno dei mandanti. Dal processo emergono che l’ordine di morte non partì da Virga, ma su sollecitazione di Francesco Messina Denaro ( padre del boss latitante Matteo e all’epoca reggente della cupola trapanese) che aveva contatti importanti tra mafia e massoneria».

 

 

 

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.