Pubblicato: gio, 29 Mag , 2014

Roma, presidio dei movimenti per la casa in Campidoglio

Diversi manifestanti, perlopiù immigrati, hanno partecipato al presidio dei Movimenti per la casa e il diritto all’abitare tenutosi oggi pomeriggio in campidoglio.

 

 

La pressione politica e mediatica della manifestazione di oggi è finalizzata allo sblocco del censimento del Comune necessario all’attuazione della delibera della Regione Lazio sull’emergenza abitativa. «Luca e Paolo liberi!!! Tutt* liber*» lo striscione esposto sulla scala dell’Arce capitolina, dove è seduta gran parte dei manifestanti. Ad aprire il sit in il coro «Paolo libero, Luca libero», dedicato ai leader Paolo Di Vetta e Luca Fagiano, agli arresti domiciliari dal 19 maggio per i fatti del 31 ottobre 2013 a via del Tritone durante la conferenza Stato-Regioni

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Ndrangheta: le doti e la gerarchia

29 marzo 2022, Commenti disabilitati su Ndrangheta: le doti e la gerarchia

Video

Service Unavailable.