Pubblicato: mar, 25 Feb , 2014

Nigeria, massacro in un liceo: 43 morti

Blitz armato lanciato dal gruppo di jihadisti di Boko Haram. Una fonte sanitaria dell’ospedale della capitale Damataru: «Presi di mira solo i ragazzi, risparmiate le ragazze»

BokoHaramSono 43 le persone rimaste uccise nell’attacco portato in piena notte contro un liceo del nord est della Nigeria. La polizia e l’esercito hanno attribuito l’azione alle milizie islamiste di  Boko Haram. I jihadisti hanno preso di mira il liceo federale nella città di Buni Yadi, che accoglie allievi di età compresa tra gli 11 e i 18 anni.

«Le ambulanze hanno portato i corpi dal College del governo federale della città di Buni Yadi – ha detto la fonte, interpellata nell’ospedale del capoluogo Damaturu – finora sono stati portati 43 corpi e si trovano all’obitorio». La fonte ha aggiunto un dettaglio: nell’assalto al liceo sono stati presi di mira solo i ragazzi, le ragazze sono state risparmiate.

I miliziani avrebbero lanciato esplosivi negli alloggi degli studenti, crivellato di colpi di arma da fuoco le stanze e ucciso diverse vittime con armi da taglio. «L’attacco è stato portato alle due del mattino», ha spiegato un portavoce dell’esercito.

Lo stato di Yobe è uno dei più colpiti dalle violenze di Boko Haram: lo scorso settembre altri 40 studenti vennero uccisi in un college di studi agricoli. Il nome Boko Haram significa «Vietata l’istruzione occidentale».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.