Pubblicato: ven, 22 Nov , 2013

Musica contro la violenza di genere

Concerto al Teatro Politeama in occasione della celebrazione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne 

 

Con la risoluzione numero 54/134 del 17 Dicembre 1999, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha eletto il 25 Novembre la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne invitando governi, organizzazioni internazionali e  ONG  ad organizzare attività volte alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica. La data è stata scelta per commemorare il brutale assassinio delle tre sorelle Mirabal considerate un esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leonisa Trujillo dittatore della Repubblica Dominicana. In Italia questa giornata viene celebrata solo dal 2005, grazie all’intervento di alcuni centri anti violenza, primo fra tutti la Casa delle donne di Bologna.

Lunedì 25 a Palermo, al il Teatro Politeama si terrà la manifestazione “La voce della musica contro la violenza sulle donne”. Lo spettacolo, promosso dall’azione combinata della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, il centro anti violenza le Onde Onlus e Coordinamento 20 Luglio, rappresenta solo un esempio dei tanti eventi che si susseguiranno in città in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. L’obiettivo è quello di mobilitare la società civile insieme al  mondo dell’arte e della cultura attraverso momenti di informazione e prevenzione nelle scuole e dibattiti condotti proprio dalle orchestrali e dalle volontarie del centro anti violenza. La collaborazione tra le musiciste dell’Orchestra Sinfonica Siciliana e le associazioni palermitane impegnate nella lotta alla violenza di genere, prende il via il 13 luglio scorso in occasione del flash mob “Nessuno tocchi Rosalia”, tenutosi in piazza Castelnuovo a Palermo. Da questo incontro è nata l’idea di creare un circolo virtuoso per affrontare e contrastare un fenomeno che nel 2012 ha portato all’uccisione di 124 donne di cui 14 in Sicilia.

Durante la serata,  l’Orchestra Sinfonica Siciliana diretta da Silvia Massarelli eseguirà brani musicali alternati dalla lettura di passaggi del libro “Ferite a Morte” di Serena Dandini. Contemporaneamente sarà proiettato uno stralcio dell’omonimo spettacolo della Dandini tenuto nella stessa giornata a New York presso la sede dell’Onu.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

28 maggio 2024, Commenti disabilitati su L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Video

Service Unavailable.