Pubblicato: ven, 17 Gen , 2014

Minacce al sindaco di Capri Leone

Inviata una lettera anonima a Bernadette Grasso, sindaco di Capri Leone e deputato regionale di Grande Sud

 

Bernadette Grasso, sindaco di Rocca Caprileone

Bernadette Grasso, sindaco di Rocca Caprileone

«Nessuno di noi si può permettere di pagare queste cifre. Questo lo chiamiamo istigazione alle delinquenza e stia tranquilla, che la prima che faremo saltare sarà la sua casa». È questo il contenuto del foglio anonimo inviato a Bernadette Grasso, un’intimidazione che giunge in seguito all’applicazione della Tares nel comune di Capri Leone, nel quale la deputata regionale di Grande Sud è sindaco. Attestati di stima e dichiarazioni di solidarietà al sindaco non si sono fatti attendere e Gianfranco Miccichè, leader di Grande Sud, ha prontamente fatto sentire la sua vicinanza alla Grasso: «Sono vicino a Bernardette, donna forte e determinata, sempre integerrima nel suo ruolo di rappresentante delle istituzioni. A lei il mio sostegno umano e morale». Gli fa eco Giovanni Ardizzone, Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana: «La conosco personalmente da anni, anche per il suo ruolo di sindaco di Caprileone e ne ho sempre apprezzato l’alto profilo istituzionale, anche per la continua e incessante difesa del ruolo e dell’importanza dei Comuni grandi e piccoli. La invito ad andare avanti e a proseguire nella sua attività con rigore, senza farsi assolutamente intimidire». Solidarietà a Bernadette Grasso, viene espressa anche dal Presidente della Regione Rosario Crocetta che auspica quanto prima di poterla esprimere personalmente al sindaco di Capri Leone: «Trovo estremamente vigliacco chi si nasconde dietro l’anonimato, ritenendo di creare paura all’interno delle istituzioni. Le istituzioni – si legge nel comunicato rilasciato dal Presidente della Regione – non si piegano e neppure Bernardette Grasso, che conosco per il suo coraggio e per il suo rigore. Spero di venire presto a Rocca di Capri Leone per esprimere la mia solidarietà al sindaco, ma anche per avere modo di discutere con la popolazione dei problemi della città».

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

28 maggio 2024, Commenti disabilitati su L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Video

Service Unavailable.