Pubblicato: gio, 6 Feb , 2014

Marò: «Non siamo responsabili della morte dei due pescatori»

La difesa di Latorre e Girone

Marò-India-2Il sostegno degli italiani “c’e’ stato fin dall’inizio, ma ora è incontenibile”. Lo ha detto Massimiliano Latorre in un incontro con i giornalisti italiani oggi a New Delhi. “Quando vogliamo sappiamo essere uniti”, ha aggiunto il fuciliere di Marina ricordando anche il supporto e l’impegno del presidente Giorgio Napolitano. Gli fa eco Salvatore Girone, l’amico fuciliere di Latorre, che da New Delhi ha affermato: “Ci dispiace per la perdita di due vite umane, ma non ci sentiamo assolutamente responsabili”, in merito alla morte di due pescatori indiani il 15 febbraio 2012. “È un dispiacere umano – ha concluso il marò -, ma siamo innocenti”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Generazioni che si ipotecano il futuro

4 aprile 2022, Commenti disabilitati su Generazioni che si ipotecano il futuro

Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

1 aprile 2022, Commenti disabilitati su Bavaglio a magistrati e al diritto di informazione

Video

Service Unavailable.