Pubblicato: gio, 6 Feb , 2014

Marò: «Non siamo responsabili della morte dei due pescatori»

La difesa di Latorre e Girone

Marò-India-2Il sostegno degli italiani “c’e’ stato fin dall’inizio, ma ora è incontenibile”. Lo ha detto Massimiliano Latorre in un incontro con i giornalisti italiani oggi a New Delhi. “Quando vogliamo sappiamo essere uniti”, ha aggiunto il fuciliere di Marina ricordando anche il supporto e l’impegno del presidente Giorgio Napolitano. Gli fa eco Salvatore Girone, l’amico fuciliere di Latorre, che da New Delhi ha affermato: “Ci dispiace per la perdita di due vite umane, ma non ci sentiamo assolutamente responsabili”, in merito alla morte di due pescatori indiani il 15 febbraio 2012. “È un dispiacere umano – ha concluso il marò -, ma siamo innocenti”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’onda rivoluzionaria in Iran è femminile

30 settembre 2022, Commenti disabilitati su L’onda rivoluzionaria in Iran è femminile

Calabria e la guerra degli autobus

30 settembre 2022, Commenti disabilitati su Calabria e la guerra degli autobus

Prestiti, recupero e cessione crediti: l’altra faccia dei debiti

24 settembre 2022, Commenti disabilitati su Prestiti, recupero e cessione crediti: l’altra faccia dei debiti

Nasce a Palermo la sede conviviale della FITEL-Sicilia.

12 settembre 2022, Commenti disabilitati su Nasce a Palermo la sede conviviale della FITEL-Sicilia.

Calabria, il paradiso irraggiungibile

10 settembre 2022, Commenti disabilitati su Calabria, il paradiso irraggiungibile

Video

Service Unavailable.