Pubblicato: mar, 8 Apr , 2014

L’Ucraina reagisce, operazione militare contro i militanti filo-russi

Al via l’operazione militare contro i militanti filo-russi concentrati a est dell’Ucraina, arrestati 70 separatisti
arsen avakov

Arsen Avakov

Questa mattina il Ministro degli Interni Arsen Avakov ha annunciato la messa in atto di una operazione militare governativa contro i militanti filo-russi che stanno minando l’equilibrio, già precario, dell’Ucraina orientale. I dati riportano che nelle ultime ore sono state arrestate circa 70 persone a Kharkiv, seconda città ucraina per popolazione, accusate di aver occupato la sede governativa imitando gli avvenimenti di Donetsk.

Sui 70 filo-russi, adesso detenuti, pendono le accuse di separatismo, danni volontari all’ordine pubblico e alle persone. Si tratta di terroristi, questa la definizione dei media ucraini e del Presidente ad interim  Turchinov, che in risposta alle polemiche ha sottolineato che gli attacchi delle forze dell’ordine non mirano a ledere le libertà di chi manifesta, in favore della Russia, pacificamente.

Il Ministro degli Affari Esteri russo ha risposto alle dichiarazioni di Kiev invitando il Paese a interrompere subito le operazioni contro i militanti filo-russi, sostenendo il rischio che la tensione sfoci in una guerra civile. Proprio la Russia, tuttavia, ha ignorato le esortazioni internazionali in merito alla cessazione dei dispiegamenti militari lungo i confini orientali dell’Ucraina, si prospettano dunque delle evoluzioni preoccupanti.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.