Pubblicato: ven, 25 Apr , 2014

Liberazione, commemorazione e scontri a Roma (Foto)

Roma, corteo delle associazioni dei partigiani per il 25 aprile, nelle foto del nostro reporter Matteo Nardone, il racconto degli scontri,con alcuni feriti se pur lievi, tra i rappresentanti della comunità ebraica e le associazioni per la palestina, che hanno bloccato il corteo per circa un’ora e mezza.

Foto di Matteo Nardone (Riproduzione riservata)

 I motivi della contestazione risiedono nella presenza di bandiere palestinesi che le comunità ebraiche presenti con bandiere con la stella a sei punte, non volevano all’interno del corteo, che è stato poi diviso in due spezzoni uno con l’anpi e le comunità ebraiche, e l’altro con rifondazione comunista e con le associazioni per la palestina, per consentirne la prosecuzione.
Le forze dell’ordine hanno impedito che i due gruppi venissero a contatto. “Se c’é una bandiera palestinese non parte il corteo”, ha urlato un manifestante. “Andiamo, la festa é nostra, viva il 25 aprile!”, ha invece esortato il presidente degli ebrei romani Riccardo Pacifici.

Le stesse scene si sono ripetute a Porta San Paolo dove Ernesto Nassi presidente dell’Anpi Roma ha dovuto interrompere gli interventi dal palco a causa dei disordini; è intervenuta la guardia di finanza con un cordone che ha separato le due “fazioni”, come si evince dalle ultime foto, oltre alle parole sono volati anche spintoni e una mini-rissa, così come già accaduto all’apertura del corteo.

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

5 dicembre 2022, Commenti disabilitati su Premio Borsellino, sezione Giustizia e Legalità, conferito al sindaco di Palermo Lagalla

Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

23 novembre 2022, Commenti disabilitati su Sciolti per mafia i comuni di Anzio e Cosoleto, commissariato Nettuno

Succede qualcosa a sinistra?

21 novembre 2022, Commenti disabilitati su Succede qualcosa a sinistra?

Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

18 novembre 2022, Commenti disabilitati su Muri, barriere e filo spinato, tra speranza e disumanità organizzata

un latitante in cambio delle riforme del codice penale

14 novembre 2022, Commenti disabilitati su un latitante in cambio delle riforme del codice penale

Video

Service Unavailable.