Pubblicato: gio, 19 Dic , 2013

Lega Nord, ennesimo post razzista del segretario Salvini

Matteo Salvini su facebook si scaglia contro i ‘poveri migranti’ di Lampedusa

Schermata 2013-12-19 alle 09.52.20Matteo Salvini, in odor di Premio Nobel per la pace, non aspetta tempo per far parlare di se. Sembrano tornati i fasti di Bossi e Miglio contro tutto e tutti in una gara a chi la sparava più grossa, lontano invece dallo stile (meno dalle idee) molto più pacato di Maroni.

“Adesso basta coi “poveri migranti” di Lampedusa! Nessuno li ha invitati, se si trovano male tornino a casa. E l’Europa, e i benpensanti, non rompano le palle.”

Questo è ciò che si legge su facebook nella pagina personale del neo segretario Salvini: è sempre utile sia ricordare da chi discendiamo geneticamente sia riproporre i fasti medievali – da Ivanohe alle Crociate, veri punti fermi per la Lega – quando il razzismo (soprattutto religioso) era all’ordine del giorno ma il rispetto era ben altro ed il livello di cultura, quantomeno generale, era molto inferiore al nostro. Probabilmente non al suo.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre contro la violenza di genere

24 novembre 2021, Commenti disabilitati su 25 novembre contro la violenza di genere

Rifiuti, rifiuti nucleari.

23 novembre 2021, Commenti disabilitati su Rifiuti, rifiuti nucleari.

La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

14 novembre 2021, Commenti disabilitati su La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

Video

Service Unavailable.