Pubblicato: dom, 13 Ott , 2013

India: ressa in tempio indù

 Festa religiosa trasformata in disastro, il bilancio attuale è di 65 morti e più di 100 feriti

 

 

Articolo Ressa India

Stamattina l’annuale Durga Puja, celebratasi nel tempio indiano di Ratangarh nella regione del Madhya Pradesh, si è trasformata in un’incontrollabile ressa. La festività annuale tipica dell’Asia del Sud, che celebra la Dea Durga – incarnazione della forza, al contempo creativa e distruttrice – ha raccolto più di 50 mila fedeli, che si sono accalcati nelle zone limitrofe al tempio in attesa di poterlo raggiungere.

L’origine del disastro viene ricondotta ad un gruppo di pellegrini che, tentando di superare la folla per raggiungere il tempio, ha diffuso la voce del pericolo di un crollo del ponte antistante al luogo di culto. La notizia dell’imminente pericolo ha scatenato l’isteria generale: sono numerose le persone che nel tentativo di salvarsi hanno scelto di buttarsi nel fiume o che – nel tentativo della fuga – hanno cominciato a calpestare gli altri fedeli rimasti bloccati dalla folla impazzita. Ad aggravare l’incontrollabile contesto è stato l’intervento della polizia, che nel tentativo di ristabilire la quiete con le maniere forti ha inevitabilmente aumentato la percentuale delle vittime. Il bilancio del tragico evento è ancora incerto, oltre ai morti tra calpestati ed annegati nel fiume, sono più di un centinaio i feriti, escludendo l’imprecisato numero di dispersi. Le modalità d’azione delle forze dell’ordine indiane – rinomatamente non tendenti al dialogo – ha addirittura fatto sorgere il sospetto che la causa della ressa sia attribuibile proprio alla polizia, nel tentativo di dissipare l’incredibile folla.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre contro la violenza di genere

24 novembre 2021, Commenti disabilitati su 25 novembre contro la violenza di genere

Rifiuti, rifiuti nucleari.

23 novembre 2021, Commenti disabilitati su Rifiuti, rifiuti nucleari.

La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

14 novembre 2021, Commenti disabilitati su La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

Video

Service Unavailable.