Pubblicato: lun, 14 Apr , 2014

In manette Vito Genco, latitante da vent’anni

 L’arresto in Venezuela

cartagVito Genco, ricercato da 20 anni dai carabinieri per reati inerenti il traffico internazionale di droga e l’affiliazione a cosche mafiose, è stato arrestato in Venezuela dall’Interpol. Il boss, tra i più ricercati dalle autorità italiane ed internazionali, era stato in passato coinvolto nell’operazione ‘Cartagine’, che portò al sequestro di 5 chili e mezzo di cocaina nel marzo 1994 e alla disarticolazione del clan dei Cuntrera Caruana. 

L’arresto, avvenuto nella terza città venezuelana, Valencia, arriva dopo una complessa indagine, coordinata dalla Procura Generale della Repubblica di Torino, sviluppata negli ultimi due anni dai carabinieri della sezione di polizia giudiziaria, dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dall’Interpol venezuelana la quale si è attivata su richiesta delle autorità italiane, che da tempo indagano sulla fuga dorata del boss, arrestando Genco a Valencia. Alle ore 11, presso la Procura di Torino, verranno forniti alla stampa maggiori dettagli.

L’operazione arriva al termine di un’articolata indagine, coordinata dalla Procura Generale di Torino e sviluppata negli ultimi due anni dai carabinieri della Sezione di Polizia giudiziaria di Torino, dalla Direzione Centrale per i Servizi Antidroga e dall’Interpol.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.