Pubblicato: mar, 15 Ott , 2013

Francia: l’ascesa di Samia Ghali, “l’eroina dei poveri”

Ritratto di Samia Ghali, la franco-algerina socialista che sta dando del filo da torcere alla coalizione di Hollande

 

 

Ghali-Carlotti

Marie-Arlette Carlotti e Samia Ghali

 La vincitrice delle ultime primarie socialiste per la candidatura a sindaco di Marsiglia è Samia Ghali, personaggio controverso che da qualche anno sta spaccando l’opinione pubblica francese.

Orfana di genitori algerini, la Ghali è cresciuta in un clima difficile caratterizzato da droga e violenza. Da adolescente ha lasciato la scuola per tesserarsi al Partito Socialista e da allora la sua ascesa è stata continua, sostenuta dalle frange più umili della popolazione.

Ad oggi la Ghali rappresenta una figura politica di rottura: oltre ad essere musulmana e dichiaratamente filo-palestinese, la donna non ha mai limitato i suoi sforzi per migliorare la condizione dei disagiati delle banlieues, andando così a toccare il nervo scoperto di ogni amministrazione francese.

Tuttavia l’aspirante sindaco socialista non è esente da critiche: la classe politica francese ha più volte accusato di demagogia ed estremo populismo questo personaggio, la cui ascesa sarebbe stata fortemente aiutata dai potenti e corrotti della sinistra francese. Si ipotizza dunque di un possibile personaggio costruito ad hoc per suscitare le simpatie del popolo, come oggettivamente sta dimostrando il suo ultimo successo politico.

Attualmente Samia Ghali è senatrice del dipartimento Bouche-du-Rhône e Consigliere Municipale di Marsiglia, ma il suo obiettivo è diventare sindaco della città. La vittoria alle primarie contro la protetta di Hollande Marie-Arlette Carlotti, mette la Ghali sulla buona strada per raggiungere il suo traguardo, nonostante questa vittoria sia stata tacciata di corruzione e voti di scambio.

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

26 novembre 2021, Commenti disabilitati su Covid: l’allarme degli specialisti sulla natura multisistemica della malattia nel lungo periodo.

Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre 2021, Commenti disabilitati su Povertà e pensieri lunghi.

25 novembre contro la violenza di genere

24 novembre 2021, Commenti disabilitati su 25 novembre contro la violenza di genere

Rifiuti, rifiuti nucleari.

23 novembre 2021, Commenti disabilitati su Rifiuti, rifiuti nucleari.

La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

14 novembre 2021, Commenti disabilitati su La prima condanna del tribunale di Monaco a una foreign fighter dell’ISIS.

Video

Service Unavailable.