Pubblicato: sab, 21 Dic , 2013

Duplice omicidio a Latina, preso il killer

Ex guardia giurata arrestata dopo la presunta strage domestica

PoliziaFermato dalla polizia Roberto Zanier,  35 anni, ex guardia giurata con problemi legati alla depressione. L’uomo in fuga da è stato rintracciato nei pressi di  Borgo Montello. Secondo le ultime ricostruzioni la prima vittima sarebbe stata proprio la madre del Zannier, Marina Londero, 68 anni, uccisa con un solo colpo di pistola al petto. Poche ore dopo il primo omicidio l’ex vigilante si è diretto verso la periferia di Latina dove ha raggiunto gli inquilini morosi, di una proprietà del padre, ai quali ha chiesto con violenza i soldi dovuti. Dopo poche urla è ripartita la carneficina, sono stati raggiunti dai colpi della pistola che poche ore prima aveva ucciso la madre, Elena Tudosa, 44 anni, morta sul colpo, il figlio 21enne della vittima, Andrei Gabriel Bogdan, e il convivente, Florin Dumitrache. Poi la fuga e l’inseguimento culminato oggi con la cattura da parte della polizia verso le 12.00 di oggi.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.