Pubblicato: mar, 14 Gen , 2014

Dublino: Palermitano uccide il coinquilino e rivela: “Ho mangiato il suo cuore”

 Violenza efferata a Dublino, arrestato trentaquattrenne palermitano

 

 

Saverio Bellante

Saverio Bellante

Saverio Bellante, 34 anni, originario di Palermo, è sotto arrestato a Dublino con l’accusa di aver accoltellato a morte Tom O’Gorman, 39 anni, mentre i due nella notte fra sabato e domenica stavano facendo una partita di scacchi. Ha subito confessato: “Sono colpevole”. I dettagli sono talmente macabri ed agghiaccianti che la Polizia non vuole rivelarli del tutto. Qualcosa emerge stamattina sul sito web dell’Irish Independent, secondo il quale la vittima è stata pugnalata più volte con un coltello da cucina. Il corpo dilaniato. L’uomo che ha confessato l’omicidio – scrive ancora il giornale – avrebbe anche detto alla polizia di aver “mangiato il cuore” della sua vittima. Dalla autopsia risulta tuttavia che l’organo fosse intatto, ma che invece dal corpo di O’Gorman mancasse un polmone. Orrore fra gli agenti di polizia intervenuti sul luogo del delitto, ai quali è stata fornita assistenza psicologica, talmente era cruenta e impressionante la scena del crimine.  Una fonte ha detto al Sun: “E’ uno degli episodi di violenza più orribili nella storia irlandese”. Bellante lavorava a Dublino dal 2011 presso l’azienda farmaceutica ‘Allergan’ come assistente della clientela. Non ha mai interrotto i contatti con gli amici siciliani, con i quali scambiava informazioni, saluti e ricordi attraverso il suo profilo Facebook e da poco tempo curava anche un blog in cui riportava le sue riflessioni di impegno civile e politico.Viveva nella casa di Tom O’Gorman da qualche mese, era il suo affittuario. Quasi coetanei sembra che fra i due ci fosse un rapporto amichevole. O’Gorman aveva in passato lavorato come giornalista per una pubblicazione cattolica, The Voice, mentre negli ultimi sette anni aveva lavorato in qualità di ricercatore per un’organizzazione, lo Iona Institute, che promuove la religione nella società.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

28 maggio 2024, Commenti disabilitati su L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Video

Service Unavailable.