Pubblicato: dom, 24 Nov , 2013

Berlusconi: «Napolitano mi dia la grazia»

L’ex permier invoca un provvedimento che cancelli «ignominia affido servizi sociali»

 

FI giovane Italia - Manifestazione forza Italia giovani«Il presidente della Repubblica non dovrebbe avere un attimo di esitazione a dare, senza che io presenti la richiesta, perché ho la dignità di non chiederla, un provvedimento che cancelli l’ignominia dell’affido ai servizi sociali». Così Silvio Berlusconi nel suo intervento alla convention dei giovani di Forza Italia ha parlato dell’ipotesi di grazia nei suoi confronti, dopo la condanna definitiva nel processo Mediaset.

In vista della data tanto attesa, il 27 novembre, giorno in cui si voterà per la sua decadenza da senatore, Berlusconi passa al contrattacco e parla senza mezze misure davanti alla platea adorante, composta soprattutto dai giovani di Forza Italia. Il Cavaliere definisce la decisione dei giudici «una sentenza politica incredibile, assolutamente infondata, utilizzata per porre le basi per un processo di decadenza per l’omicidio politico del leader del centrodestra, è un colpo di Stato, non credo che possiamo accettare una violenza così fatta».

Berlusconi sferra l’ennesimo attacco alla magistratura: «La sinistra ha preso tutti i poteri, nel giornalismo, scuola, università e così nella magistratura, fino al Csm. Tutti gli altri magistrati dipendono da Magistratura Democratica, nella magistratura oggi non si giudica più per il fatto oggetto di giudizio ma per un’ideologia politica o per un do ut des ai magistrati».

E ancora sull’ipotesi di affidamento ai servizi sociali aggiunge: «Vi sembra che possa umiliarmi a sentire don Mazzi dire “presidente venga a pulire i cessi qui da noi”, e un altro che dice “venga qui con i ragazzi della palestra di Scampia così le va giù la pancia”. Credete possa umiliarmi così? Sarebbe ridicolo».

L’ex premier non risparmia proprio nessuno. Le uniche buone parole le spende per Vittorio Mangano, lo stalliere di Arcore condannato per mafia: «Ha ragione dell’Utri, fu un eroe».

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.