Pubblicato: mer, 7 Mag , 2014

Anzio, tentata estorsione per un tatuaggio

I genitori del giovane in questione non hanno i soldi per un tatuaggio , lui minaccia di far saltare in aria la casa

Aveva chiesto ai genitori 50 euro per un tatuaggio, ma questi impossibilitati ad accontentarlo gli erano venuti incontro con 40. I 10 euro mancanti hanno mandato su tutte le furie un ventiduenne di Anzio, in provincia di Roma, il quale ha intimidito la sua famiglia prima con un coltello e poi aprendo la valvola del gas  minacciando di far saltare tutto in aria. In seguito, il ragazzo ha anche aggredito la madre, prendendola per il collo e solo il tempestivo intervento del padre ha evitato una possibile tragedia; lo stesso genitore ha poi chiamato i carabinieri i quali, hanno dovuto bloccare il ragazzo ancora intento ad aggredire i genitori prima di arrestarlo con l’accusa di tentata estorsione.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

13 dicembre 2023, Commenti disabilitati su Palermo, Borgo Parrini: il comune sfratta il bene confiscato alle mafie

Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

26 novembre 2023, Commenti disabilitati su Alla Sicilia e alla Calabria non servono ponti ma autostrade, ferrovie e aerei

Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

25 novembre 2023, Commenti disabilitati su Operazione All in : Cosa Nostra e il business del gioco d’azzardo

Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

24 novembre 2023, Commenti disabilitati su Sicilia – Cuffaro alla conquista dell’Europa [o forse no?]

Video

Service Unavailable.