Pubblicato: gio, 10 Ott , 2013

Scuola, blocco per un milione di stipendi

Scatti di anzianità bloccati, fermi gli incrementi per docenti e personale ata

 

 

normal_Sciopero Scuola a Roma del 30.10.08 (30)Lo stop agli scatti di anzianità di docenti e personale tecnico amministravo è arrivato anche dalla VII Commissione Cultura della Camera, in occasione del rinnovo del contratto nazionale di categoria: da registrare solo l’opposizione di Sel e M5S su quanto denuncia già da tempo l’Anief.

Oggetto della denuncia sono il Dlgs Brunetta, l’accordo interconfederale del 4 febbraio 2011 (non firmato solo da Flc-Cgil e Confedir) e il successivo atto di indirizzo ARAN, che trovano attuazione nel DEF 2013. Sostanzialmente si svincolano dalla mera anzianità di servizio le progressioni di carriera, con risvolti catastrofici per il potere d’acquisto degli stipendi che non sono più oggetto di adeguata perequazione rispetto al costo della vita.

Sembrerebbe che oggi si voglia instaurare un nuovo paradigma di merito, di cui i criteri di valutazione ad oggi, non sono affatto chiari. Alle categorie in questione si chiede un paradossale aumento della produttività e dell’efficienza a fronte del taglio delle risorse messe a disposizione, che indurranno inevitabilmente ad un progressivo avvicinamento alla soglia di povertà delle retribuzioni.

“Dopo aver privatizzato il rapporto di lavoro del pubblico impiego – dichiara in un comunicato ufficiale Marcello Pacifico, presidente di Anief  – si compie un altro passo verso la perdita dei diritti dei suoi lavoratori. Senza pensare che in questo modo si vanno a tradire gli articoli 36 e 39 della Costituzione, in particolare il passaggio in base al quale il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e alla qualità del suo lavoro. L’amara realtà, invece, è che già oggi a fine carriera un docente percepisce quasi 10.000 euro in meno”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

Perché la politica non parla di mafia?

14 agosto 2022, Commenti disabilitati su Perché la politica non parla di mafia?

Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

12 agosto 2022, Commenti disabilitati su Arresti domiciliari e Detenzione domiciliare

UE non approva la riforma Cartabia sul penale

10 agosto 2022, Commenti disabilitati su UE non approva la riforma Cartabia sul penale

17.57

9 agosto 2022, Commenti disabilitati su 17.57

La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

8 agosto 2022, Commenti disabilitati su La trattativa stato-mafia ci fu, ma per “fini solidaristici”

Video

Service Unavailable.