Pubblicato: gio, 31 Gen , 2013

Palermo: multe e fotografie on line.

l’utente avrà accesso ai verbali e potrà guardare le fotografie scattate dai dispositivi automatici. “autovelox” e “street Contoll

 

 di Vanessa D’AnnaNEWS_95609La polizia municipale ora è online. È stato attivato infatti un sito istituzionale del Comune di Palermo, dove si potranno visualizzare alcuni servizi utili ai cittadini sulle attività legate alle contravvenzioni e al pagamento dei verbali. Nel portale dei servizi ondine, cliccando sull’area riservata della polizia Municipale, l’utente avrà accesso ai verbali e potrà guardare le fotografie scattate dai dispositivi automatici. “autovelox” e “street Contoll, riguardo tutte le infrazioni commesse nei dieci mesi precedenti.
Pagare la sanzione prima della notifica,inoltre, comporterà un risparmio per il cittadino di 12 euro circa, per le spese di notifica. Se entro 30 giorni dalla data di rilevazione dell’infrazione, comunicherà online la volontà di effettuare il pagamento anticipato, riceverà dal sistema informatico i dati occorrenti per il versamento delle somme dovute. Per chi volesse effettuare il pagamento tramite e-banking, la polizia municipale di Palermo, uniformandosi alle disposizioni contenute nel decreto legge sulle semplificazioni, ha pubblicato sul sito istituzionale il codice iban dei conti utilizzati.
“Questa iniziativa oltre a produrre uno snellimento delle procedure – dice il vicecomandante Luigi Galatioto – è al tempo stesso per i cittadini una opportunità di risparmio sia in termini di tempo che di denaro, potendo evitare le spese di notifica dei verbali”. Imminente una novità preannunciata dal comandante Vincenzo Messina: “E’ in dirittura di arrivo la procedura per il pagamento delle sanzioni con Pos elettronico. Il cittadino potrà effettuare i versamenti tramite carta di credito da l proprio computer con assoluta garanzia e riservatezza. Coniughiamo risparmio e trasparenza al servizio dell’utenza”.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

28 maggio 2024, Commenti disabilitati su L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Video

Service Unavailable.