Pubblicato: mer, 30 Ott , 2013

Nuova accusa per Navalny

Il regime di Putin torna a condannare il blogger di protesta Alexander Navalny

 

 

Navalny arrested

Alexander Navalny durante l’arresto del giugno scorso

Dopo essere riuscito ad ottenere la sospensione della pena per un reato di concussione, Alex Navalny tornerà nuovamente ad essere giudicato dal tribunale russo per una vicenda di riciclaggio.

Anche questa volta l’accusa proviene dal Comitato Investigativo Federalista russo, alle dipendenze del governo Putin, di cui Navalny è il nuovo oppositore politico per eccellenza.

Una nuova condanna potrebbe rappresentare per il celebre blogger un ostacolo alla sua corsa alle elezioni, in quanto la detenzione non è compatibile con lo status di elettore passivo, o di candidato, dunque questa accusa è stata interpretata dall’opinione pubblica russa come un accanimento nei confronti del nuovo leader dell’opposizione.

Si riapre dunque lo scontro tra le due fazioni, in attesa delle elezioni che ne decreteranno il vincitore.

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

La comunicazione mafiosa

3 luglio 2022, Commenti disabilitati su La comunicazione mafiosa

NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

2 luglio 2022, Commenti disabilitati su NEL NOME DI SAN LUCA, DI POLSI E DELLA SANTA

l’eredità delle stragi

24 maggio 2022, Commenti disabilitati su l’eredità delle stragi

40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

30 aprile 2022, Commenti disabilitati su 40 anni dall’assassinio di Pio La Torre, eliminato dalla mafia

Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

23 aprile 2022, Commenti disabilitati su Memoria e Storia : breve guida per capire il presente

Video

Service Unavailable.