Pubblicato: mar, 29 Ott , 2013

Crotone: grazie a Lea Garofalo 17 arresti

La testimonianza della donna torturata e uccisa dal compagno ha portato all’arresto degli affiliati 

 

lea garofaloNon è morta invano, Lea Garofalo, la coraggiosa donna calabra che decise di testimoniare contro l’ex compagno Carlo Cosco e la sua “famiglia”. E proprio  grazie al suo coraggio stamattina sono stati arrestati dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone 17 affiliati alla ‘ndrangheta.

Le rivelazioni di Lea Garofalo riguardavano lo spaccio di stupefacenti nel territorio calabro e il commercio nelle piazze della droga nella sua regione e in Lombardia, soprattutto a Milano, città dove si era trasferito Cosco.

Per il rapimento e  la morte della testimone, che fu torturata, bruciata e nascosta in un campo incolto a Milano, stanno scontando l’ergastolo l’ex compagno e altre tre persone, mentre la figlia, che ha deciso di testimoniare a sua volta contro il padre, vive protetta in una località segreta.

 

Di

Ultime notize

Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

23 luglio 2016, Commenti disabilitati su Europa, la strage degli innocenti. E le “vittime” si fanno carnefici, perchè?

L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

28 maggio 2024, Commenti disabilitati su L’appello – I compagni di Giuseppe Di Matteo

UNA STRADA PER IL SUD

26 maggio 2024, Commenti disabilitati su UNA STRADA PER IL SUD

LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

19 aprile 2024, Commenti disabilitati su LE MAFIE SONO UNA REALTÀ DEVASTANTE CON CUI FARE I CONTI, ANCHE IN TOSCANA

CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

28 marzo 2024, Commenti disabilitati su CON LA POVERTA’ CRESCONO ANCHE LE MAFIE

L’anno che verrà si celebra a Crotone

30 dicembre 2023, Commenti disabilitati su L’anno che verrà si celebra a Crotone

Video

Service Unavailable.